Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Manifestolibri

Politiche della memoria

editore: Manifestolibri

pagine: 96

5,16
14,46

Radici e nazioni

editore: Manifestolibri

pagine: 96

5,16

Gli ordini del caos-La talpa di biblioteca

editore: Manifestolibri

pagine: 128

5,16

Tocco da maestro

editore: Manifestolibri

pagine: 136

25,82

Emerald underground

di Michael Collins

editore: Manifestolibri

pagine: 245

È questa una "odissea on the road" che porta il protagonista a contatto con i personaggi più singolari, le situazioni più imprevedibili, le esperienze più drammatiche e intense, che però non ne spengono mai la sete di vita e di indipendenza. È la storia di un ragazzo di Dublino, con la fedina penale sporca, entrato in America passando per la porta di servizio, da immigrato clandestino: un prigioniero nel paese della libertà. L'avventura sua e dei suoi compagni attraverso gli spazi di un paese immenso e spietato è anche quella delle speranze e delle scaltrezze di tanti uomini e donne non disposti a rassegnarsi all'imposizione dei confini geografici e sociali. Il volume è stato stampato nel 2002.
16,00

La rappresentaza impossibile

editore: Manifestolibri

pagine: 206

Esaminando la trasformazione dell'arte di governo, i saggi che compongono questo volume indagano l'impossibilità per la sinistra istituzionale di rappresentare un qualsiasi blocco sociale, a partire da quei processi di alleggerimento della forma partito e di prevalenza della dimensione demoscopica e spettacolare dell'opinione pubblica che segnano l'agire politico istituzionale contemporaneo. Una dichiarazione di guerra preventiva al simulacro della socialdemocrazia.
17,00

Quando suona la campanella. Racconti di scuola

editore: Manifestolibri

pagine: 159

Trentaquattro racconti brevi firmati da scrittori noti, ma anche da insegnanti, maestri, studenti ed ex studenti, tracciano un panorama ironico, polemico e intergenerazionale della scuola italiana di oggi, alle prese con i conflitti i disagi suscitati dalle riforme Moratti e con le nuove domande espresse dal mondo giovanile.
14,00

Nikita. Un'eccezione che non conferma la regola si racconta

editore: Manifestolibri

pagine: 124

Dai primi passi nella Fgci di Terlizzi alla sfida per il governo della Regione, nella biografia privata e politica di Vendola si incarnano tutte le contraddizioni del presente e quelle con la storia ufficiale della sinistra. "Capisco ma non mi adeguo", disse della morte del Pci aderendo a Rifondazione comunista e diventando nel 1992 il primo parlamentare italiano dichiaratamente gay. In questo libro-intervista si cerca la coerenza nella discontinuità di una persona che ha diviso il suo impegno tra lotta alla mafia e attenzione per la condizione carceraria, tra movimento gay e osservanza cattolica, tra antiproibizionismo e comizi ai cancelli delle fabbriche in crisi del Sud.
10,00

Tredici città. Storie, strade e visioni dal mondo

di Roberto Faben

editore: Manifestolibri

pagine: 205

Berlino, Anversa, New York, Ostenda, Venezia, Liverpool, Amburgo, Bruges, Washington, Amsterdam, Napoli, L'Aia, Londra. Tredici città raccontate attraverso le atmosfere, le storie, i personaggi, i libri, le canzoni e i film. Dal vuoto in costruzione di Potsdamer Platz ai graffiti del Bronx, dai labirinti veneziani alle cantine dei giovani Beatles, dalle tracce amburghesi dell'angelo azzurro alle orme di Van Gogh nel museo di Amsterdam, fino ai quartieri spagnoli di Napoli, l'autore si aggira nelle città d'Europa e d'Oltreoceano per scoprirne l'immaginario, per catturarne le suggestioni e le atmosfere, per coglierne frammenti di vite e di Storia.
18,00

Quelli che il rugby... Un racconto ovale

di Flavio Pagano

editore: Manifestolibri

pagine: 117

Questo è forse il primo romanzo italiano dedicato al rugby, uno sport così ricco di implicazioni filosofiche e allegoriche che appassiona un pubblico sempre più vasto anche nel nostro paese. Con incredibile competenza, Pagano riesce a trasmettere, nel racconto di una partita, tutta la suspence e lo spirito di questo gioco, ma anche i significati reconditi e inaspettati che in esso si nascondono.
14,00

Teatri di pace in Palestina

di Giovanni Greco

editore: Manifestolibri

pagine: 93

Il libro e il Dvd raccolgono l'esperienza di un gruppo di attori, musicisti e un regista, provenienti da Roma e Londra, impegnati a Betlemme in un laboratorio teatrale con bambini e bambine di diverse provenienze, di diverse età, di diverse religioni, che si prefiggeva lo scopo di ricostruire relazioni pacifiche e di riproporre il primato del dialogo e della parola. Il Dvd e il volume raccontano, con il registro del diario e con quello dell'inchiesta, questo originale tentativo di recuperare, in una realtà drammatica e lacerata, l'elemento del gioco, che coniuga in sé serietà e spensieratezza, logica e passione, intendendo con quest'ultimo la possibilità di "divergere" dalla realtà, senza rimuoverla ma incarnandola con pienezza.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.