Il tuo browser non supporta JavaScript!

Elliot: Raggi

Gratitudine

di Kertes Joseph

editore: Elliot

pagine: 537

Raoul Wallenberg, il cui nome fa parte dei "Giusti tra le nazioni", un giovane diplomatico svedese che salvò la vita a più di
19,50

Il cane di Shakespeare

di Rooke Leon

editore: Elliot

pagine: 173

Dove attinse Shakespeare la sua ampia visione del mondo, quel profondo spirito di umanità che gli permise di creare opere tant
16,00

Ritorno nella piccola città

di Pearson Thomas R.

editore: Elliot

pagine: 380

18,50

Il sorriso dei gabbiani

di Kristín M. Baldursdóttir

editore: Elliot

pagine: 285

Dall'Islanda una commedia nera che si svolge tra assassinii, intrighi, storie di ...amicizia e rivalità femminile. Ne è protagonista Agga, una ragazzina di undici anni pigra, curiosa e un po' bugiarda, che ha perso i genitori e abita con i nonni e due zie in un piccolo villaggio di pescatori. Un giorno, inaspettatamente, si presenta alla porta una parente, Freyja, di ritorno dall'America, dove era emigrata dopo aver sposato un militare. La donna, ancora giovane e bella, racconta di essere rimasta vedova a causa di un infarto improvviso che ha colpito il marito, ma al nonno la giovane rivela poi di averlo ammazzato e, benché tutti siano convinti che scherzi, col passare del tempo appare chiaro che è una donna pericolosa. Dopo essersi accaparrata il miglior scapolo in circolazione, la vita di Freyja procede tra ambiguità e provocazioni, tradimenti, scandali e omicidi, osservati attraverso gli occhi terrorizzati e allo stesso tempo affascinati di Agga. Quando Freyja, ormai incinta, scopre il tradimento del secondo marito, torna a vivere a casa della ragazzina, circondata dalla solidarietà delle donne di famiglia. E sarà proprio tra quelle mura che si consumerà l'ultimo crimine, un delitto che renderà inevitabile per Agga dimostrare a Freyja una solidarietà impensabile fino a quel momento.
17,50

Parlami, dimmi qualcosa

di Manlio Cancogni

editore: Elliot

pagine: 176

Pubblicato originariamente nel 1962 da Feltrinelli, nella collana di narrativa contemporanea diretta da Giorgio Bassani, e accolto subito con grande fortuna di pubblico e critica, "Parlami, dimmi qualcosa" rappresenta uno dei vertici della lunga carriera letteraria di Manlio Cancogni. Assente dalle librerie italiane da molto tempo (fu ristampato infatti l'ultima volta da Rizzoli negli anni Settanta), questo singolare e sorprendente romanzo narra la storia di un amore, quello tra il protagonista e sua moglie Sara, attraverso gli anni e le alterne sorti del loro matrimonio. L'io narrante, vero e proprio antieroe, sognatore e canaglia, sfaticato e morso da dubbi e sensi di colpa, racconta in un flusso di coscienza immediato e straordinariamente moderno le tappe della sua vita con Sara: dai giorni del fidanzamento e poi, una volta sposati, del trasferimento nella casa di famiglia di lei lontano da Firenze, fino alla "fuga" a Parigi in compagnia della giovane amante Margherita, tra artisti, costumi bohémien e sogni di gloria, al ritorno infine alla vita in famiglia, a quell'amore coniugale custodito fedelmente, fiduciosamente, da Sara per entrambi. "Parlami, dimmi qualcosa" è un libro struggente e impietoso sul senso più profondo dell'amore e dei rapporti di coppia, un apologo drammatico e brillante al tempo stesso intorno alla vita matrimoniale e alla ricerca della felicità.
16,50

Romulus, mio padre

di Gaita Raimond

editore: Elliot

pagine: 183

Raimond ha quattro anni quando il padre Romulus e la madre Christine emigrano nel 1950 dalla Germania verso l'Australia per sf
16,50

Marte Jacobs

di Tim Krabbé

editore: Elliot

pagine: 125

Durante una partita a pallone tra amici, il sedicenne Emile conosce la piccola Marte, di nove anni, e rimane colpito dalla sua grazia acerba di bambina. Un paio di anni più tardi la ritrova nella sua stessa scuola e il ricordo di quel primo incontro riaffiora intensamente, ma Emile sa bene che la differenza d'età è troppo forte e così le dedica, a sua insaputa, una poesia che fa di lui uno dei giovani poeti più promettenti del paese. Il terzo incontro avviene, sempre per caso, un'estate di qualche anno dopo e da quel momento i due si vedono spesso, girovagano a lungo per Amsterdam, scambiandosi pensieri e confidenze, partecipi di un mondo soltanto loro fatto di sogni e tenerezza. Emile si rende conto che nonostante Marte abbia solo quattordici anni lui si sta innamorando di lei, ma non si rivela temendo di rovinare l'incanto. Il tempo intanto passa, e dopo alcuni anni i due ragazzi si ritrovano di nuovo, Marte è cresciuta ed Emile è ormai pronto a dichiararsi, ma a quel punto il suo amico Willem gliela porta via. Emile decide allora di scrivere una nuova poesia per farle capire quanto la ama; forse, pensa, non è ancora troppo tardi... "Marte Jacobs" racconta la storia di un amore che sfida le leggi del tempo e della morte e riesce a sopravvivere, intatto, nonostante il destino avverso e gli sbagli del cuore.
14,50

Augustus Carp. L'autobiografia di un vero galantuomo

di Bashford Henry H.

editore: Elliot

pagine: 249

Pubblicato anonimo nel 1924, dimenticato per decenni, "Augustus Carp" è divenuto nel tempo un classico della letteratura umori
16,50

La sorpresa. Racconti 1936-1993gi

di Cancogni Manlio

editore: Elliot

pagine: 403

La sorpresa raccoglie un'ampia scelta dei racconti di Manlio Cancogni, la cui opera di narratore e giornalista, iniziata nei t
19,50

Il libro di Ebenezer Le Page

di Edwards Gerald B.

editore: Elliot

pagine: 598

Arrivato alla soglia degli ottant'anni, Ebenezer Le Page sente il bisogno di ripercorrere la propria vita, trascorsa interamen
22,00

Olga e Belgrado

di Brin Irene

editore: Elliot

pagine: 256

16,50

Il diritto del bambino al rispetto

di Janusz Korczak

editore: Elliot

pagine: 128

7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.