Emi: Fare misericordia

Insegnare agli ignoranti. Imparare è nascere di nuovo

Insegnare agli ignoranti. Imparare è nascere di nuovo

di Armando Matteo

editore: Emi

pagine: 64

Al di là dell'idolo delle competenze e dell'idea che basti Google per farci conoscere il mondo, riscopriamo il vero senso dell'insegnare e dell'apprendere: conoscere è una questione di cuore. Che ci fa assaporare meglio la realtà. Le opere di misericordia per un cristianesimo semplice.
7,00
Ammonire i peccatori. Dio non desiste da nessuno

Ammonire i peccatori. Dio non desiste da nessuno

di Mendonça José T.

editore: Emi

pagine: 58

Colui che fa una correzione non può sentirsi superiore all'altro
7,00
Consolare gli afflitti. La promessa della beatitudine

Consolare gli afflitti. La promessa della beatitudine

di Barros Marcelo

editore: Emi

pagine: 64

Consolare chi soffre è uno dei gesti più rivoluzionari che la fede cristiana richiede
7,00
Sopportare pazientemente le persone moleste. Aver pazienza con gli altri come Dio con noi

Sopportare pazientemente le persone moleste. Aver pazienza con gli altri come Dio con noi

di Christian Albini

editore: Emi

pagine: 61

Il vicino rumoroso, il collega scorbutico, il povero che ci "provoca" a cambiare. La sopportazione dei molesti non è mera tolleranza, bensì l'accoglienza calorosa e fraterna di un'alterità che ci interpella. Dio è colui che per primo ci sopporta.
7,00
Pregare Dio per i vivi e per i morti. La misericordia è l'incendio del cuore

Pregare Dio per i vivi e per i morti. La misericordia è l'incendio del cuore

di Simonelli Cristina

editore: Emi

pagine: 59

Perché domandare a Dio il bene se sappiamo già che egli è buono? Preghiamo per noi e per gli altri anche per ricordarci che no
7,00
Vestire gli ignudi. Dare dignità ci fa uscire da noi stessi
7,00
Perdonare le offese. Come diventare liberi e più felici

Perdonare le offese. Come diventare liberi e più felici

di Gilbert Guy

editore: Emi

pagine: 64

Torti, tradimenti, offese? Perdonare non significa dimenticare
7,00
Accogliere gli stranieri

Accogliere gli stranieri

di Renato Kizio Sesana

editore: Emi

pagine: 64

Fare spazio agli altri significa dare una casa all'altro. L'accoglienza ci rende inquieti ma ci spalanca orizzonti nuovi. Domani saremo ricordati per aver aperto il cuore e le città o per esserci trincerati nell'egoismo... Le opere di misericordia per un cristianesimo semplice...
7,00