Fazi: Le porte

9,30
7,75

L'opera e il suo doppio. Dalle lettere

di Gustave Flaubert

editore: Fazi

pagine: 506

Questa scelta di lettere dall'epistolario di Flaubert, vuole essere il tentativo di proporre la sostanza di una scrittura e di un pensiero. Ma, ancora di più, di tentare di costruire un ponte tra le due scritture. Flaubert ripete che nei suoi libri l'autore dev'essere assente, che ha orrore all'idea che Gustave Flaubert compaia, con le sue idee e le sue passioni, accanto a Emma Bovary o accanto a Salambô. Ma dice e ripete anche che nessun libro lo soddisfa in pieno, che non ha mai trovato il soggetto in cui darsi interamente, che sia in sintonia con il suo temperamento.
29,50

Racconti di un uomo che ha fretta

di Emanuel Carnevali

editore: Fazi

pagine: 195

Fu Ezra Pound a fare per la prima volta nel 1925 in Italia il nome del poeta e scrittore fiorentino Emanuel Carnevali che impa
15,00

Un mondo da accettare

di Anthony Powell

editore: Fazi

pagine: 232

16,00
14,46

Arte poetica. Testo latino a fronte

di Quinto Orazio Flacco

editore: Fazi

pagine: 240

L'"Arte poetica" viene qui presentata in una nuova traduzione, intorno alla quale si concentra un lavoro critico a più voci: n
12,39

Villette

di Charlotte Brontë

editore: Fazi

pagine: 676

18,08

Il vicario di Wakefield

di Oliver Goldsmith

editore: Fazi

pagine: 286

13,43

Nel bosco

di Thomas Hardy

editore: Fazi

pagine: 492

15,49

Una famiglia decaduta

di Nikolaj Leskov

editore: Fazi

pagine: 348

"Una famiglia decaduta", scritto nel 1874, è forse il romanzo in cui Leskov riconosce più chiaramente l'attimo tremendo che lega la gioia allo sconforto, quando la felicità si comincia a fare desiderio e timore. E' l'esistenza nella sua pienezza, la semplicità assoluta degli uomini a raccontare come la vita, quanto più ricolma, già decada e dia conto di una fatica ineluttabile, dello sconforto per ciò che deve fallire. E' proprio questa verità, ripetuta in filigrana, pagina dopo pagina, a commuovere i lettori.
15,49

L'arte del mercato

di Anthony Powell

editore: Fazi

pagine: 258

"L'arte del mercato" ruota intorno ai temi della realizzazione personale e della scoperta dei sentimenti e la folla dei personaggi si arricchisce di ritratti incisivi che attraversano vari strati della società inglese, da Mr Deacon a Mrs Andriadis, da Gypsy Jones a Mrs Wentworth, da Sir Magnus Donners a Barnby. Azioni, pensieri, ricordi vengono scandagliati con quel misto di ironia e precisione psicologica.
16,00