Il tuo browser non supporta JavaScript!

Franco Angeli: Serie di psicologia

L'azzardo si veste di rosa. Storie di donne, storie di gioco, storie di rinascita

di Cesare Guerreschi

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Perché un libro sulle donne e il gioco d'azzardo patologico? Perché si è sempre parlato del giocatore come uomo, mentre la rea
19,00

Promuovere la salute nei contesti educativi. Comportamenti salutari e benessere tra gli adolescenti

editore: Franco Angeli

pagine: 416

La promozione della salute nella scuola è diventato uno degli imperativi del mondo contemporaneo. Questo volume propone una chiave per tradurre questo impegno da principio a realtà e, aderendo all'ottica bio-psico-sociale sostenuta dell'OMS, accoglie la sfida. La proposta del volume consiste nell'assumere una prospettiva positiva nei confronti della salute, finalizzando l'attività a questa relativa non primariamente alla cura o alla prevenzione, bensì al miglioramento degli stili di vita e del benessere percepito, insistendo sull'importanza di incidere in un'età peculiare per le sue problematiche evolutive, quale è l'adolescenza, un'età in cui la transizione all'età adulta e il compito di individualizzarsi svincolandosi dalla famiglia rende i giovani più curiosi ed esplorativi, più propensi ad esporsi a rischi per la loro salute, più suscettibili a mettere in pericolo il loro sviluppo psicosociale.
45,00

Psicologia dello sviluppo dei processi comunicativi. Un manuale introduttivo

di Valeria Verrastro

editore: Franco Angeli

pagine: 176

In questo testo vengono esposti i principali temi che riguardano l'acquisizione e lo sviluppo delle competenze comunicative negli esseri umani. Lo scopo del presente testo è di introdurre il lettore a una visione della comunicazione come strumento che nella maturazione dell'individuo ne permette l'adattamento al suo ambiente, passando in rassegna molteplici argomenti tra cui lo sviluppo e la funzione dei vari codici comunicativi (linguaggio orale, lingua scritta, comunicazione non verbale), gli aspetti fisiologici e fonetici del linguaggio, i disturbi del linguaggio e della comunicazione, la comunicazione nel gioco e la comunicazione affettiva. Il testo si rivolge a psicologi, pedagogisti, orientatori, formatori, assistenti sociali e a tutti coloro che, a vario titolo, si interessano delle tematiche inerenti la funzione, lo sviluppo e l'utilizzo della comunicazione umana.
21,00

Bambini e famiglie in ospedale. Interventi e strategie psicoeducative per lo sviluppo dei fattori di protezione

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Il testo, in continuità con i più recenti orientamenti della letteratura in ambito psicoeducativo, tende a focalizzare l'attenzione degli operatori (pediatri, psicologi, educatori, animatori ecc.) verso alcune tipologie di interventi che consentono ai bambini ospedalizzati e alle loro famiglie di vivere la condizione di crisi evolutiva indotta dalla malattia e dall'ospedalizzazione come "sfida evolutiva". Si tratta, quindi, di "pensare" esperienze finalizzate al supporto del bambino e della famiglia, affinché questi possano gestire livelli di stress ottimali per rispondere ai compiti evolutivi posti dalla specifica "condizione pediatrica", che ogni storia di ospedalizzazione rappresenta. Bambini e famiglie vengono, così, messi nelle condizioni di ricercare nuove risorse e costruire, quindi, resilienza. Tali esperienze, proposte sotto forma di ricerca, possono essere identificate come interventi di prevenzione, che consentono lo sviluppo di coping, di adattamento creativo e di fattori di protezione. Questi esiti finiscono con il diventare lo scaffolding per sostenere bambini e famiglie nella gestione della propria condizione di rischio, nel tentativo di evitare un vero e proprio stato di fatigue all'interno del rapporto con la quotidianità.
21,00

Gioco e costruzione della mente. Identità, simbolizzazione e relazione nella società della conoscenza

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Nei flussi incessanti di informazioni che attraversano le nostre società tecnologicamente avanzate, i processi di costruzione delle identità personali appaiono esposti a straordinarie sollecitazioni. Le situazioni reali e virtuali di incontro e di azione si moltiplicano e ciascun soggetto si trova coinvolto in esperienze complesse che richiedono livelli sempre più alti di conoscenze e di competenze. Ma, per orientarsi con autonomia e padronanza all'interno della "società della conoscenza", occorre soprattutto disporre di un pensiero versatile e creativo, aperto al cambiamento e al futuro. Il gioco costituisce un insostituibile meccanismo di proprietà logiche e, per questo, un campo di coltura per le risorse costruttive e creative dei bambini e degli adolescenti. D'altro canto, a fronte delle trasformazioni a cui le tecnologie della simulazione stanno esponendo il mercato del divertimento, il gioco appare una risorsa cruciale per chi è quotidianamente impegnato a "prendersi cura" del destino evolutivo a cui va incontro il patrimonio cognitivo e affettivo delle giovani generazioni. Alla luce di alcune fondamentali analisi psicologiche, pedagogiche e psicoanalitiche, il testo propone una lettura problematica del ruolo oggi svolto dal gioco e dal giocare nella formazione.
26,50

All'origine era. La nuova storia del generare e dell'essere generato. Dinamiche psico-logiche in provetta

di Sara Invitto

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Questo lavoro introduce il lettore nel complesso campo della procreazione medicalmente assistita (PMA), cercando di presentare un quadro sintetico e generale che analizzi le rappresentazioni psicosociali della fertilità, le varie tecniche di fecondazione assistita, le norme sulle varie tecniche, le possibili cause dell'ipofertilità, l'influenza dello stress sul sistema riproduttivo, la bioetica e la neuroetica relativa all'embrione e alla diagnosi genetica preimpianto. Sono affrontate, inoltre, le dinamiche psicologiche della coppia che accede a PMA, del bambino nato da PMA e gli interventi e le interpretazioni terapeutiche in funzione di diversi modelli teorici.
21,00

Quattro crediti di colloquio

editore: Franco Angeli

pagine: 144

15,50

Ciclo di vita e dinamiche educative nella società postmoderna

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Il volume analizza le dinamiche educative nella società postmoderna e frammentata, partendo dalle due differenze insopprimibil
32,00

Indizi di colloquio

editore: Franco Angeli

pagine: 192

La definizione e la modalità di conduzione sottostanti al colloquio e al ruolo dello psicologo hanno visto una serie di trasformazioni determinate da modifiche ed evoluzioni storiche nel panorama teorico inerenti la relazione tra committenza, utenza e consulenza. I modelli teorici di riferimento che si sono susseguiti storicamente hanno "trasformato" il colloquio da strumento, volto ad indagare la personalità dell'interlocutore, a fenomeno sociale e comunicativo che acquista la sua specificità grazie al contesto entro cui esso si sviluppa. Il colloquio, come i test e tutti gli strumenti impiegati in ambito formativo e orientativo, diventa l'occasione per riflettere sui criteri che orientano la scelta e la definizione degli obiettivi da perseguire.
21,00

La psicologia e il mercato del lavoro: una nuova professione destinata al precariato? Le ricerche dell'osservatorio mercato del lavoro

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Il libro presenta l'esperienza, prima in Italia, in cui un Ordine Professionale della Psicologia - quello dello della Regione Lazio - e due Facoltà Universitarie di Psicologia - la 1 e 2 della Sapienza di Roma - hanno deciso di affrontare insieme, in maniera integrata e con finalità di carattere strategico il tema del mercato del lavoro e del futuro della professione psicologica, incrociando dati regionali e letture nazionali di tendenza sulla psicologia e costituendo a tal fine un Osservatorio permanente. L'Osservatorio Mercato del Lavoro e le sue attività rappresentano per l'Ordine degli Psicologi del Lazio una modalità innovativa di presidio del campo professionale focalizzata sull'individuazione delle opportunità e linee di possibile sviluppo della professione. Per l'università rappresenta invece l'occasione di analizzare gli effetti dell'outcome professionale e di confrontarsi con aspettative e bisogni dell'utenza. Questo libro racchiude l'esperienza dei primi due anni di lavoro dell'Osservatorio, una serie di riflessioni e di ricerche effettuate sia sul lato dell'offerta sia sul lato della domanda di psicologia.
17,50

Guardando un'organizzazione che cambia. L'intervento psicologo in un'istituzione militare

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Il volume presenta un programma di intervento psicologico che da oltre tredici anni viene realizzato all'interno di un ente di formazione militare. Si tratta di un progetto unico nella realtà italiana poiché nasce da una convenzione stipulata tra l'ente stesso ed il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" ed è finalizzato non alla "cura del disagio" ma alla prevenzione del rischio individuale e sociale e, pertanto, allo sviluppo ed all'implementazione delle abilità necessarie per potersi adattare al contesto militare. La metodologia utilizzata è quella del counselling di gruppo psicodinamicamente orientato. Gli autori presentano anche attraverso l'ausilio di materiale tratto dai resoconti clinici i vari livelli dell'intervento, la metodologia e gli strumenti utilizzati. Il volume è diretto a studenti universitari, psicologi e professionisti che lavorano non soltanto in un contesto militare ma in qualunque azienda ed organizzazione che si occupi della formazione di giovani adulti ed adolescenti.
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.