Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Garzanti Libri: Saggi

Il ritorno dell'economia della depressione e la crisi del 2008

di Krugman Paul R.

editore: Garzanti Libri

pagine: 219

Nel 1999 Paul Krugman aveva raccontato le crisi che hanno devastato diverse economie in Asia e in America Latina, lanciando un
16,60

Fine corsa

Le sinistre italiane dal governo al suicidio

di Brancoli Rodolfo

editore: Garzanti Libri

pagine: 297

Le elezioni del 14 aprile 2008 (e poi il trionfo di Alemanno al Comune di Roma) hanno segnato la conclusione di un ciclo polit
16,50

Nemesi

La fine dell'America

di Johnson Chalmers

editore: Garzanti Libri

pagine: 441

Negli "Ultimi giorni dell'impero americano", Johnson aveva anticipato l'11 settembre
26,00

La vita è un telefilm

La saggezza del nuovo millennio nelle 2020 migliori battute delle grandi serie televisive

editore: Garzanti Libri

pagine: 369

Inutile nascondercelo: da decenni il senso della vita - più che la famiglia, la scuola, le chiese o i partiti - ce lo insegna
15,00

L'ordine del cuore

Etica e teoria del sentire

di De Monticelli Roberta

editore: Garzanti Libri

Il «sentire» che Roberta De Monticelli osserva in questo saggio è componente fondamentale della nostra affettività, esplorata
22,00

Storia della felicità

Dall'antichità a oggi

di McMahon Darrin M.

editore: Garzanti Libri

pagine: 594

Gli esseri umani oggi ritengono che la felicità sia un diritto di natura
26,00

Gli imperi del profitto

La globalizzazione e le responsabilità delle multinazionali

di Litvin Daniel

editore: Garzanti Libri

pagine: 393

Uno dei luoghi comuni della storia dell'economia e della politica attribuisce alle grandi multinazionali la responsabilità del
25,00

Cartesio non balla

Definitiva superiorità della cultura pop (quella più avanzata)

di Bolelli Franco

editore: Garzanti Libri

pagine: 166

Questa è la tesi di "Cartesio non balla": se la cultura pop è definitivamente superiore, non è semplicemente perché è più ener
12,50

Uliwood Party. Figure e figurine, figuri e figuracce del primo anno di centro-sinistra(-destra)

di Marco Travaglio

editore: Garzanti Libri

pagine: 428

11 aprile 2006: Romano Prodi vince le elezioni politiche. Marco Travaglio chiude la rubrica con cui ha fustigato il governo Berlusconi, l'appuntamento quotidiano che l'ha reso famoso, Bananas, e apre una nuova rubrica: da allora Uliwood Party fa pelo e contropelo al governo di centrosinistra. In questi anni Marco Travaglio è diventato in Italia sinonimo di giornalismo indipendente e documentato. Ma i suoi lettori sanno il confronto tra le malefatte presenti e quelle passate (ovvero i suoi poderosi archivi), tra le nostre assurdità quotidiane e le roboanti dichiarazioni dei nostri potenti, fa spesso scoppiare la risata. I suoi libri hanno ormai venduto milioni di copie, e scaduto l'editto bulgaro di Berlusconi ha potuto finalmente tornare sul piccolo schermo. Puntuto, feroce, irresistibile, "Uliwood Party" fa la radiografia del primo anno del governo Prodi. Ci racconta l'Italia in cui viviamo, con tutte le sue storture e le sue contraddizioni.
17,00

La storia non è finita

Etica, politica, laicità

di Magris Claudio

editore: Garzanti Libri

pagine: 245

In questo saggio Claudio Magris raccoglie le sue riflessioni sull'attuale situazione politica e civile del nostro paese
16,00

Le storie dei saggi

I maestri della Bibbia, del Talmud e del Chassidismo

di Wiesel Elie

editore: Garzanti Libri

pagine: 395

Il testo conduce nel cuore della sapienza delle grandi figure bibliche, degli studiosi del Talmud e dei rabbini chassidici
19,50

Mondo «ex» e tempo del dopo. Identità, ideologie, nazioni nell'una e nell'altra Europa

di Predrag Matvejevic

editore: Garzanti Libri

pagine: 225

Questo libro è la confessione laica dell'autore: si incontrano gli ex-comunisti travestiti da democratici, i dissidenti di ieri che non sanno più ritrovare un ruolo, le culture nazionali degenerate in ideologie della nazione. È una testimonianza su quello che sta diventando l'altra Europa, un viaggio in un Mediterraneo dove "da Oriente a Occidente ogni punto è divisione", un messaggio a un'Europa che prima ancora di nascere rischia di diventare anch'essa "ex".
14,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.