Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laterza: Biblioteca universale Laterza

Il pennello di lacca

La narrativa cinese dalla dinastia Ming ai giorni nostri

editore: Laterza

A partire dalla dinastia Ming (1368-1644) la narrativa ha assunto un peso sempre più rilevante nell'ambito della storia letter
20,00

La stampa del regime fascista

di Murialdi Paolo

editore: Laterza

pagine: 240

La stampa fu la più potente e persuasiva fabbrica di consenso del regime fascista
20,00

Vedere e costruire il mondo

di Goodman Nelson

editore: Laterza

Da Talete a Platone a Hegel fino ai neopositivisti, i filosofi hanno sempre affermato che nonostante, la desertificazione, l'i
18,00

Il movimento fenomenologico

di Gadamer Hans G.

editore: Laterza

Una filosofia incentrata sulla esperienza vissuta che andando "verso le cose stesse" fosse in grado di fornire una nuova ogget
12,00

Luce e ombra

Storia, teorie e pratiche dell'illuminazione teatrale

di Grazioli Cristina

editore: Laterza

pagine: 191

I greci costruivano i loro anfiteatri ponendo grande attenzione all'orientamento della struttura rispetto ai punti cardinali,
18,00

Filosofia dello spirito jenese

di Hegel Friedrich

editore: Laterza

Hegel arriva a Jena nel 1801
18,00

Lo società giusta ed equa

Repubblicanesimo e diritti dell'uomo in Gaetano Filangieri

di Ferrone Vincenzo

editore: Laterza

A guidare lo studio di Vincenzo Ferrone sulla politica dei Lumi alla fine del Settecento è una vicenda umana ed editoriale che
22,00

Aristotele nel Novecento

di Enrico Berti

editore: Laterza

pagine: 300

La filosofia di Aristotele è un caso forse unico, nella storia, di "sistema aperto", cioè di filosofia che è un vero sistema, dotato di una grande differenziazione interna, ma anche di una certa unità; ed è anche un sistema aperto, suscettibile di continue integrazioni, anzi di molteplici usi, data la sua grande versatilità, attestata da una fortuna tra le più longeve che mai si siano date e da una presenza massiccia nella stessa filosofia del Novecento. A essa si possono attingere concetti, categorie, distinzioni, dottrine, adoperabili per gli usi più svariati, nelle più diverse direzioni, sia filosofiche che scientifiche, sia teoretiche, cioè logico-metafisiche, che pratiche, cioè etico-politiche, per non parlare degli usi a fini poetici e retorici. Ma questi concetti, distinzioni, dottrine funzionano, cioè rispondono allo scopo per cui vengono impiegati, solo se sono utilizzati nel rispetto del loro significato originario. Si tratta di una coerenza non rigida, ma elastica, di una logica non monolitica, ma articolata e duttile, Dall'esistenzialismo di Heidegger alla filosofia pratica di Gadamer, dalla "nuova retorica" di Perelman e Toulmin alla nuova scienza di Prigogine e Jacob, alla nuova epistemologia di Kuhn e Feyerabend, Enrico Berti ritrova le tracce dell'inesauribile forza del pensiero aristotelico.
16,00

Storia del Giappone

editore: Laterza

pagine: XXXIV-339

Divenuta la seconda potenza economica del pianeta tra la fine della Seconda guerra mondiale e l'ultimo scorcio del Novecento,
20,00

La filosofia dopo la filosofia

di Rorty Richard

editore: Laterza

Rorty delinea in questo libro un nuovo personaggio filosofico, lontano dalle certezze immutabili ed autoritarie della scienza:
20,00

Pirandello

di Luperini Romano

editore: Laterza

pagine: 213

Romano Luperini è uno dei maestri della critica letteraria italiana
20,00

Etica stoica

editore: Laterza

Il volume comprende l'"Epitome dell'etica stoica di Ario Didimo (traduzione e note di Crisitina Viano) e l'"Etica stoica" di D
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.