Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laterza: I Robinson. Letture

Garibaldi. Battaglie, amori, ideali di un cittadino del mondo

di Alfonso Scirocco

editore: Laterza

pagine: 443

Eroe senza ideologie, perfetta incarnazione del mito romantico, spirito fiero e incorruttibile. Una leggenda le sue imprese, un romanzo di avventure la sua vita. Racconto e verità in un ritratto inedito di Garibaldi. Alfonso Scirocco, docente di Storia del Risorgimento presso la Facoltà di Lettere dell'Università Federico II di Napoli, fa parte del Consiglio di presidenza dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, della Commissione nazionale per la pubblicazione dei caretggi di Cavour e delle Commissioni per le edizioni nazionali degli scritti di Mazzini e di Garibaldi.
15,00

Duemilaquattordici. Il futuro che ci aspetta

di Roberto Ippolito

editore: Laterza

pagine: 223

Famiglia, stipendi, petrolio, acqua, cibo, lavoro, computer, reati: un viaggio fra i piccoli dettagli e le grandi tendenze sociali, economiche e tecnologiche di un domani che sembra lontano ma è già dietro l'angolo. In un libro avvincente come un romanzo, Roberto Ippolito tratteggia il bello e il brutto che stiamo costruendo. Lo accompagnano in questa impresa ventidue esperti: Tito Boeri, Paolo Bosi, Andrea Branzi, Eugenio Cialfa, Innocenzo Cipolletta, Marta Dassù, Ferruccio De Bortoli, Paolo Fabbri, Maurizio Galante, Gian Maria Gros-Pietro, Roberto Maragliano, Rosario Mazzola, Yves Mény, Antonio Navarra, Paolo Onofri, Andrea Pininfarina, Gino Roncaglia, Pia Saraceno, Bernardo Secchi, Francesco Taroni, Piero Luigi Vigna e Anna Laura Zanatta.
15,00

George W. Bush e la missione americana

di Maurizio Molinari

editore: Laterza

pagine: 306

Beffeggiato dai critici, sottovalutato dagli avversari ed eletto alla Casa Bianca con un verdetto della Corte Suprema, George W. Bush trova nella risposta agli attacchi di Al Qaeda dell'11 settembre 2001 la missione che trasforma la sua presidenza: combattere il terrorismo. Il libro racconta fatti, personaggi e retroscena di una scelta che ha scosso la comunità internazionale, ridisegnato la geopolitica del Medio Oriente e cambiato la vita di tutti noi.
18,00

Buconero Spa. Dentro il crac della Parmalat

di Vittorio Malagutti

editore: Laterza

pagine: 177

La storia della gigantesca frode con il marchio Parmalat, degli uomini che l'hanno messa in pratica, di quelli che ne sono rimasti vittime. Un racconto che parte da un salumificio di Parma per approdare alle stanze ovattate delle grandi banche di Wall Street, tra controllori distratti, finanzieri d'assalto, cardinali e politici.
14,00

Semplicità insormontabili

39 storie filosofiche

editore: Laterza

pagine: 193

La filosofia è una sfida in cui il pensiero parte dalla semplicità delle cose quotidiane e ne mostra la meravigliosa complessi
14,00

La deriva americana

di Paul R. Krugman

editore: Laterza

pagine: 364

Nessuno meglio di Krugman sa fare il punto sulle disastrose scelte economiche, politiche e sociali della presidenza Bush
18,00

Storie di ogni giorno in una città del Seicento

di Ottavia Niccoli

editore: Laterza

pagine: 247

Il libro è formato dall'intreccio di storie raccontate, di immagini, di spiegazioni delle une e delle altre, allo scopo di dare un'idea più precisa degli anni fra il 1590 e il 1630. La città al centro di questi racconti è Bologna. Le storie sono quasi tutte tratte dagli atti dei processi del tribunale criminale del Torrone (così detto dalla grande torre in cui aveva sede), che operò in città dal 1535 circa al 1796.
16,00

Hitler e l'enigma del consenso

di Ian Kershaw

editore: Laterza

pagine: 338

Perché proprio Hitler? In che modo è stato possibile che un individuo così mediocre, un signor nessuno, sia arrivato ad eserci
16,00

Contro l'americanismo

di Marco Tarchi

editore: Laterza

pagine: 213

Sentito da molti come un dovere morale, vissuto talvolta come una fede religiosa, diffuso in dosi massicce da mezzi d'informazione e intellettuali che "fanno opinione", a sinistra come a destra, il culto acritico di tutto ciò che è legato agli Stati Uniti d'America sta invadendo il mondo e imponendo un nuovo tabù. L'accusa di antiamericanismo si è trasformata nell'espediente più efficace per liquidare le obiezioni di un interlocutore ed escluderlo dai circuiti comunicativi pubblici. Questo libro individua e passa al vaglio della riflessione critica le forme di questa nuova ideologia.
14,00

Intervista sul cinema

di Federico Fellini

editore: Laterza

pagine: 187

"In verità non so mai cosa rispondere perché non so chi è che stai interrogando; voglio dire che l'aspetto più imbarazzante e schizofrenico dell'intervista è che chi la subisce deve accettare di essere un altro, uno cioè che sa, che ha idee generali, una visione del mondo e dice la sua sull'esistenza, la religione, la politica, l'amore, le bretelle. A molte domande non risponderò, ad altre mi sottrarrò con racconti più o meno inventati". Un ritratto a tutto tondo del regista, che parla di sé senza ambiguità. Racconta della sua vita e dei suoi film, ma anche di politica, di terrorismo, di musica e letteratura. E del suo modo di fare cinema, "un modo divino di raccontare la vita, un modo di fare concorrenza al padreterno".
12,00

Inviato di guerra. Verità e menzogne

di Pietro Suber

editore: Laterza

pagine: 212

La spettacolarizzazione della realtà e l'avanzata di nuove forme di comunicazione stanno cambiando il mestiere del reporter. Il mezzo ha vinto sul contenuto: la televisione, l'arma più adatta per creare il consenso e condizionare l'opinione pubblica, confeziona e manipola la notizia secondo le proprie esigenze. L'inviato si trasforma in un semplice comprimario di un sistema dell'informazione sempre più pilotato e approssimativo. Nel libro, il circo mediatico di reporters e grandi firme che gira intorno all'evento è descritto dall'interno, attraverso storie e aneddoti sui pregi e i tanti difetti di una professione costretta spesso a dare spettacolo.
14,00

L'opposizione al governo Berlusconi

editore: Laterza

pagine: 263

Una mappa critica delle diverse opposizioni al governo in Parlamento e nel paese, dai partiti ai sindacati sino ai movimenti no global e ai girotondi. E le loro posizioni e i loro atteggiamenti su alcuni dei temi di maggiore rilievo del dibattito degli ultimi anni: dalla politica internazionale alla giustizia, dalle riforme istituzionali alla politica economica, dalla riforma della scuola del Mezzogiorno, dal caso Fiat al caso Rai. Quindici noti studiosi interpretano, al di là di ogni appartenenza di partito, il corso più recente della politica dell'opposizione e ne prevedono gli sviluppi e le contraddizioni.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento