Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Mark Kurlansky

L'Avana. Un delirio subtropicale

di Mark Kurlansky

editore: Bompiani

pagine: 288

L'Avana è una città di caldo tropicale, di sudore, di bellezza sgangherata e di ritmo
19,00

Carta. Sfogliare la storia

di Mark Kurlansky

editore: Bompiani

pagine: 553

La carta è uno dei ritrovati tecnologici più semplici ma anche più essenziali nella storia dell'uomo. Per due millenni l'abilità di produrla in modi sempre più efficienti ha supportato la diffusione della letteratura, della stampa, della religione, dell'educazione, del commercio e dell'arte: ha gettato le fondamenta delle civiltà. Ma cosa ne sarà della carta in un mondo sempre più digitalizzato? Attraverso un viaggio avvincente e istruttivo Kurlansky ci invita a guardare ai processi dell'innovazione tecnologica da un'altra prospettiva: non è la tecnologia a cambiare la società, ma è la società che sviluppa nuove tecnologie per indirizzare il cambiamento. Nessun dubbio, quindi: la carta è qui per restare.
24,00

Un'idea pericolosa

Storia della nonviolenza

di Kurlansky Mark

editore: Mondadori

pagine: 249

C'è un'idea che attraversa l'intera vicenda umana, anche se in modo spesso poco visibile e del tutto marginale rispetto al cor
15,50

Sale. Una biografia

di Mark Kurlansky

editore: Rizzoli

pagine: 427

Uomini e animali non possono vivere senza sale. Per questo il sale è stato per millenni una delle merci più ricercate: fu usato come mezzo di pagamento, fece nascere vie e rotte commerciali attraverso deserti e oceani, scatenò guerre e ribellioni, era anche essenziale nei processi di mummificazione, nella conservazione dei cibi, era un simbolo di fertilità e stimolò l'ingegno di scienziati e inventori, impegnati a inventare nuovi metodi per ottenerlo. In questo libro l'autore ripercorre la storia del mondo attraverso l'insolita prospettiva del sale.
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.