Libri di S. Rodeschini

Piccio 1860-1870

Piccio 1860-1870

di Maria Cristina Rodeschini

editore: Skira

pagine: 64

Una monografia alla scoperta - o riscoperta - di Giovanni Carnovali, detto Piccio, autore tra i più sperimentali dell'Ottocent
15,00
Dipinti, sculture, arredi

Dipinti, sculture, arredi

MAT. Museo Arte Tempo di Clusone

di Rodeschini Galati M. Cristina

editore: Skira

pagine: 192

Curato da M
30,00
Stati di natura. Saggi sul contrattualismo moderno e contemporaneo

Stati di natura. Saggi sul contrattualismo moderno e contemporaneo

di Silvia Rodeschini

editore: Carocci

pagine: 269

Perché le teorie del contratto sociale continuano a suscitare interesse? Forse perché ci dicono come vorremmo che fossero le società in cui viviamo o perché descrivono il modo in cui ci è possibile vivere insieme? Questo saggio sul contrattualismo ricostruisce la lunga vicenda teorica dello stato di natura nella tradizione filosofica moderna e contemporanea e cerca di esplicitare perché autori diversi, per delineare una politica legittima, si sono affidati all'immagine di una condizione al di fuori del tempo e al di là dell'esperienza. Dietro la sua persistenza secolare, lo stato di natura si rivela un topos del pensiero politico occidentale che sottende cesure e differenze profonde (epistemologiche, morali, antropologiche, economiche), articolate nelle trasformazioni di lungo periodo del rapporto tra politica, natura e sapere.
28,00
Costituzione e popolo. Lo stato moderno nella filosofia della storia di Hegel (1818-1831)

Costituzione e popolo. Lo stato moderno nella filosofia della storia di Hegel (1818-1831)

di Rodeschini Silvia

editore: Quodlibet

pagine: 304

Il saggio analizza l'immagine dello Stato moderno nella filosofia della storia di Hegel e più in generale ricostruisce la nozi
19,50