Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antropologia

Cocaina

Per un'antropologia della polvere bianca

di Taussig Michael

editore: Mondadori bruno

Attraverso la costruzione di una sorta di museo della cocaina, l'autore fornisce un osservatorio privilegiato per comprendere
22,00

Miti, leggende e superstizioni del Medio evo

di Graf Arturo

editore: Mondadori bruno

Miti e leggende non è solo un libro di erudizione, è un testo dove rigore scientifico e sensibilità letteraria si intrecciano
12,50

Studi tanatologici (2005)

Ediz. italiana, inglese, francese. Vol. 1

 

editore: Mondadori bruno

pagine: 240

Studi tanatologici è una rivista in tre lingue (italiano, inglese, francese) che si occupa del tema della morte in modo interd
40,00

La quotidianità del sistema globale

di Friedman Jonathan

editore: Mondadori bruno

pagine: 256

Friedman è interprete di un'antropo1ogia intesa come passione per il mondo e come tentativo di capirne le logiche a partire da
25,00

Relazioni interetniche

Prospettive antropologiche

di Marta Claudio

editore: Guida

pagine: 256

C'è una tendenza diffusa a "leggere" crisi e conflitti del mondo contemporaneo in chiave di "relazioni interetniche"
16,00

Antropologia della violenza

 

editore: Meltemi

pagine: 306

Il volume raccoglie alcuni interventi del recente dibattito antropologico relativi al nesso tra le pratiche violente e le moda
23,50

Transcodificazioni

 

editore: Meltemi

pagine: 167

La transcodificazione è il passaggio da un sistema segnico a un altro, un processo di traduzione intersemiotica che trasmuta l
16,00

L'itala gente dalle molte vite

Lamberto Loria e la mostra di etnografia italiana del 1911

di Puccini Sandra

editore: Meltemi

pagine: 239

Nel 1911, nel contesto dell'Esposizione Universale di Roma dedicata al cinquantenario dell'unificazione nazionale, Lamberto Lo
19,50

La cultura materiale

di Warnier Jean-Pierre

editore: Meltemi

pagine: 261

La tesi centrale di Jean-Pierre Warnier, in linea con i lavori di Schilder, Mauss, Leroi-Gourhan o Merleau-Ponty ieri, o di Pi
20,50

Estetica culturale

Oltre il multiculturalismo

di Patella Giuseppe

editore: Meltemi

pagine: 167

Come intendere l'estetica nell'età del multiculturalismo? L'estetica accademica è pronta a rispondere alle sfide del nostro te
16,00

Il malinteso

Antropologia dell'incontro

di La Cecla Franco

editore: Laterza

pagine: 212

Franco La Cecla svela in questo saggio, qui presentato in una nuova edizione, quanto positiva sia stata la funzione del malint
14,00

Diogene coricato. Una polemica su civiltà e barbarie

editore: Medusa Edizioni

pagine: 165

Due grandi antropologi divisi sull'arciquestione dell'Occidente: qual è il confine che separa civiltà e barbarie? Nel 1954, sulle pagine della "Nouvelle Revue Française", Roger Caillois si scagliava contro gli intellettuali che, delusi dalla cultura dell'Occidente, rinnegavano gli ideali della propria civiltà fino a spingersi a esaltare i "valori" della barbarie. L'accusa si rivolgeva in modo specifico al saggio di Claude Lévi Strauss, "Razza e storia", apparso nel '52 per volontà dell'Unesco; l'uguaglianza fra le culture e le razze e l'impossibilità di stabilire gerarchie fra di esse, sostenute dall'antropologo francese, apparivano a Caillois argomentate in forme poco coerenti.
16,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.