Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Milano

Il naviglio di Milano

di Malara Empio

editore: Hoepli

Difficile oggi immaginare Milano come una "Ville d'eau", ma tale appariva ai viaggiatori stranieri che, dal Rinascimento in po
39,00

Le vie di Milano

Dalla A alla Z

editore: Hoepli

Le vie di Milano dalla A alla Z, guida aggiornata alla toponomastica milanese, non si limita a farci conoscere l'origine delle
39,00

Milano low cost

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 284

Secondo un vecchio detto, le cose più belle di Milano sono tutte nascoste dietro un portone
9,90

Dal tetto del Duomo. L'immagine di Milano nei secoli attraverso le parole dei viaggiatori stranieri

editore: Touring

pagine: 192

L'Immagine di Milano nei secoli attraverso le parole dei viaggiatori stranieri
19,90

Milano

Le nuove architetture

di Capitanucci M. Vittoria

editore: Skira

pagine: 259

Milano è una delle città europee più attive e vitali nel processo di trasformazione urbana e territoriale con decine di nuove
32,00

Il cuore di Milano

Identità e storia di una «capitale morale»

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 264

Milano raccontata al centro della propria storia e del proprio sviluppo, dalle fondamenta antiche alla città di sant'Ambrogio,
12,00

Nutrire Milano. Storia e paesaggio dell'alimentazione in città

di Lucia Bisi

editore: Skira

pagine: 256

A Milano "non si fanno passeggiate né si mette insieme divertimento di qualunque sorte sia in cui non si discorra di mangiare: agli spettacoli, alle conversazioni di gioco, a quelle di famiglia, siano esse di cerimonia o di complimento, alle corse, alle conferenze spirituali, sempre si mangia". Le parole di Carlo Goldoni ci introducono piacevolmente alla lettura di questo volume, che pone in relazione la civiltà alimentare di Milano e del contado con la sua struttura urbana, in un interessante e inedito viaggio nel tempo e nello spazio, attraverso la descrizione di una molteplicità di luoghi e di attività collettive sottese al tema dell'approvvigionamento del cibo. Le considerazioni proposte nei saggi sono il condensato di ricerche eterogenee anche inedite, effettuate presso gli archivi di Milano - e, data l'ampiezza dell'argomento e del periodo storico preso in esame, necessariamente svolte in modo libero, con sconfinamenti cronologici e disciplinari.
29,00

All you can eat a Milano

50 ristoranti a prezzo fisso per grandi forchette

di Tigrino Paola

editore: Terre di mezzo

pagine: 45

Mangiare tanto e bene spendendo poco? Non è un miraggio
4,00

Pirla con me. Da Milano si può guarire

di Enrico Bertolino

editore: Mondadori

pagine: 139

"Cosa avrà cambiato così tanto Milano per aver cambiato così tanto i milanesi? Io sono nato nel 1960, i miei ricordi seppiati si fermano al 1965, massimo 1968, e secondo me è tutto molto semplice: oggi i locali, siano qui da generazioni o appena planati dal Pakistan, non ce la fanno più a "stagh adrée, e alùra curen sensa savè indùe van" (frase idiomatica che identifica il moto perpetuo milanese, il quale può essere bloccato solo da un ingorgo sulla tangenziale nord). Forse il guaio è che a Milano tutto è diventato evento, scatenando una specie di corrida urbana, fors'anco per la quantità di corna che neanche a Buffalo in Texas (oltre ai sushi bar, in città ci sono almeno tre motel a testa, tutti con giochi di luce, e sia chiaro che parlo per sentito dire). Milano vive di eventi. Anzi, ne sopravvive. Sennò sarebbe più pigra di Napoli. Le servono per svegliarsi. Sono una sniffata di efficienza: le fiere, le Settimane della Moda, il Salone del Mobile... Gli immigrati arrivano a frotte perché fanno lavori che a noi italiani non interessano più, tipo appunto andare al Salone del Mobile." Milano è una città viva e in eterna mutazione. Ma le sue caratteristiche fondamentali sono immutate e riassumibili nel sempreverde Lavoro-Guadagno-Spendo-Pretendo. È su questo assunto che Enrico Bertolino, comico e sagace osservatore della realtà, fa girare "Pirla con me". Perché camminando davanti al Duomo o lungo corso Buenos Aires può davvero farsi strada quella sensazione di stranezza nel sentirsi milanesi...
16,00

La mia Milano

di Rugarli Giampaolo

editore: Guida

pagine: 163

Con "La mia Milano", Giampaolo Rugarli propone dodici racconti al cui centro sono personaggi o situazioni di vita milanese, da
11,00

Milano

Cento anni di neve

editore: Excelsior 1881

pagine: 108

Le grandi nevicate storiche ripercorse attraverso immagini della memoria, per scoprire una Milano diversa e imprevedibile
35,00

La bellezza delle milanesi

Viaggiatori francesi a Milano

 

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 166

Quando sono coi milanesi, e parlo milanese, mi scordo che gli uomini sono malvagi, diceva Stendhal
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.