Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mimesis: Il caffè dei filosofi

Calciologia. Per un'antropologia del football

di Bruno Barba

editore: Mimesis

pagine: 274

Il calcio è una straordinaria occasione - per ora parzialmente persa - di educazione, fratellanza, conoscenza, studio dei popoli e delle loro culture, se non fosse che una misteriosa volontà di autodistruzione ce ne mostra la parte peggiore: la violenza, il razzismo, il business, la corruzione, quando invece dovrebbe essere soprattutto scoperta, curiosità, cultura. Perché permette di guardarsi dentro, perché ci dice di "che pasta siamo fatti", e da chi siamo circondati. Per tutte queste ragioni, il calcio è uno straordinario oggetto di indagine antropologica in quanto "contiene" tanto, se non tutto, della cultura, della nostra vita: è danza, guerra, linguaggio, letteratura, competizione, caso, simulazione, vertigine. Ancora, è politica e business, poesia e scienza. Il volume ripercorre "casi", vicende storiche, narrazioni epiche e memoria di grandi squadre - l'Ajax di Cruijff, il Brasile di Pelé, il Milan di Sacchi - e di grandi campioni - da Garrincha a Jasin, da Tardelli a Rivera, a Sòcrates - in cui il calcio emerge in tutta la sua dimensione eroica, epica, religiosa. Sport giocato con i piedi, il football è il regno dell'imprevedibilità, un gioco nel quale Davide può battere Golia. La palla cioè "è" il destino, il rischio, il fato, la vita stessa; nella sua sferica e innocente irrazionalità, rappresenta un monito continuo sulla caducità delle imprese dell'uomo. Prefazione di Darwin Pastorin.
24,00

Lupus in fabula. Antropologia dell'uomo lupo

di Centini Massimo

editore: Mimesis

pagine: 201

Massimo Centini è un grande divulgatore
18,00

Rugby football. Storia e mito di uno sport che è quasi una religione

di Massimiliano Pandimiglio

editore: Mimesis

pagine: 167

Il rugby, sempre più apprezzato e seguito in Italia, è il fratello maggiore del calcio. Forza, onestà, coraggio, spirito di gruppo sono i suoi codici morali e di gioco, percepiti con un'intensità che invece il calcio ha perduto. Ma cosa fa del rugby uno sport così speciale? L'autore ne ripercorre, nella storia della diffusione, quella delle idee che lo hanno accompagnato e fondato. L'autore spiega come le storie di diffusione e radicamento del rugby, sociali o individuali che siano, seguano percorsi mentali, filosofici, etologici e sociologici analoghi, il cui comune denominatore è l'intenzionalità collettiva e la coscienza dello sfondo sociale, delle quali il rugby è una cartina di tornasole mille volte efficace.
15,00

Rosso, nero e Pasolini

di Enrico Petris

editore: Mimesis

pagine: 246

II libro propone una interpretazione del ruolo intellettuale e della morte di Pasolini a partire dalla storia del terrorismo politico in Italia. Poiché ormai la letteratura sul terrorismo in Italia è ampiamente nota, la scelta è stata quella di approfondire quella meno conosciuta della regione in cui Pasolini ha trascorso la sua giovinezza e si è formato. II Friuli Venezia Giulia ha visto svilupparsi, prima che altrove, i fenomeni di terrorismo legati alla guerra fredda. In Friuli la seconda guerra mondiale si è conclusa dopo rispetto alle altre regioni italiane e la guerra fredda è iniziata prima di qualsiasi altro luogo al mondo, con l'invasione jugoslava di Trieste. È in questo clima che muove i suoi primi passi di scrittore Pasolini, la cui lunga carriera, proseguita altrove, verrà interrotta da un omicidio su cui non è stata fatta piena chiarezza, ma che può essere letto come un crimine di matrice politica.
18,00

Peppa Pig e la filosofia. Tra antropologia e animalità

di Andreani Monia

editore: Mimesis

pagine: 95

Il punto di partenza è rappresentato da un approfondimento della figura del maiale nella cultura anglosassone, dai Tre Porcell
7,90

Biografie convergenti. Venti ircocervi filosofici

di De Caro Mario

editore: Mimesis

pagine: 95

Se Plutarco compose le Vite parallele di famosi personaggi dell'antichità, qui si presentano le vite convergenti di coppie di
10,00

Clinica della tv. I dieci virus del tele-capitalismo. Filosofia della grande mutazione

di Castoro Carmine

editore: Mimesis

pagine: 266

La Tele-Polis del terzo millennio è frutto di controllo e sincronizzazione di desideri e abitudini
20,00

Da Heidi a Lady Oscar. Le eroine degli anime al femminile

di Cantino Enrico

editore: Mimesis

pagine: 64

Destinati a un pubblico femminile che va dai dieci ai diciotto anni, gli shojo anime hanno come protagoniste principali le orf
5,90

Dall'incantevole Creamy a Pollon. Maghette e incantesimi nell'animazione giapponese

di Enrico Cantino

editore: Mimesis

pagine: 51

Negli anime giapponesi, le streghe sono tutte giovani e carine. Si chiamano majokko, e la loro missione è aiutare la collettività grazie alla magia. Durante il loro apprendistato scoprono però che gli incantesimi sono un mezzo per imparare a conoscere se stessi e gli altri. Perché la stregoneria è soltanto la via più facile. Tra specchi, ciondoli e bacchette, fino alla spilla di Pollon, aspirante divinità.
5,90

X-Men. Per un'etica indagata in stile mutante

di Petruccioli Stefano

editore: Mimesis

pagine: 85

Se il precedente "Gli X-Men e la filosofia" ha indagato come è essere un mutante, il mutante che dunque siamo, il presente vol
5,90

Il sogno e il tempo. Due saggi su Wenders

di Galli Matteo

editore: Mimesis

pagine: 67

Il cinema è il nostro sogno più vivido
4,90

Sul nudo. Introduzione al «nonsense»

di Arena Leonardo V.

editore: Mimesis

pagine: 81

Cosa resta del filosofico, una volta che le teorie e le opinioni vengono cancellate? Soltanto il nudo, da sondare con gli stru
4,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.