Mimesis: Il caffè dei filosofi

Atlantide. Luogo geografico, luogo dello spirito

Atlantide. Luogo geografico, luogo dello spirito

editore: Mimesis

pagine: IV-133

Ma nel tempo successivo, accaduti grandi terremoti e inondazioni, nello spazio di un giorno e di una notte tremenda, tutti i v
14,00
La filosofia nei manga. Estetica e immaginario nel Giappone contemporaneo

La filosofia nei manga. Estetica e immaginario nel Giappone contemporaneo

di Marcello Ghilardi

editore: Mimesis

pagine: 171

I fumetti e i disegni animati giapponesi sono ormai noti in tutto il mondo per il loro stile, la loro carica innovativa, talvolta provocante e violenta, spesso romantica e graffiante. I manga riscuotono successi tra il pubblico giovane, e interesse, curiosità o sconcerto negli adulti e negli appassionati legati al mondo dei fumetti americani o europei. Ma cosa significa dire che in questo genere di storie vi è un contenuto filosofico? Questo testo prova a rispondere a questa domanda, fornendo alcune possibili chiavi di lettura per un approfondimento dei loro contenuti e modalità narrative. L'idea che anima queste pagine è quella che considera il mondo della "letteratura disegnata" come un luogo decisivo nella contemporaneità per il dialogo tra le culture, che possono riscoprire se stesse attraverso il confronto con l'altro.
14,00
Pensare Lost. L'enigma della vita e i segreti dell'isola
13,00
L'eclissi della sovranità

L'eclissi della sovranità

di Bonvecchio Claudio

editore: Mimesis

pagine: 108

12,00
L'infante demiurgo. Manifesto estetico dell'arteficiale biologico

L'infante demiurgo. Manifesto estetico dell'arteficiale biologico

di Maurizio Elettrico

editore: Mimesis

pagine: 91

"L'Infante demiurgo" raccoglie quattro immaginarie conferenze dell'eccellentissimo cardinal Cesare Monatti sul tema "Il destino biodemiurgico dell'uomo e i suoi miracolosi effetti", tenutesi al giardino aereo di Elpheia nell'estate del 2098. Questa cornice futuristica che ci riporta in un mondo dominato da un'organizzazione religiosa con immensi poteri tecnologici, la Nuova Chiesa Universale, si costruisce con verosimiglianza filologica attorno a una rigorosa ricerca scientifica a carattere sia storico sia filosofico. Il tema trattato è appunto la biodemiurgia, cioè la capacità dell'uomo di modificare non solo il mondo inorganico, ma anche quello vivente, fino a creare nuove forme di vita. Su questa possibilità della specie umana, e sulla sua legittimità sia filosofica sia teologica, vertono le quattro impossibili conferenze, che traggono importanti spunti da antiche concezioni magico-filosofiche rinascimentali e postrinascimentali e dalla Càbala. Ne viene così fuori l'immagine di una nuova umanità in grado di superare i propri limiti biologici e di rendersi artefice del suo percorso evolutivo, come quello dell'intero pianeta.
16,00
I viaggi dei filosofi. Percorsi iniziatici del sapere tra spazio e tempo

I viaggi dei filosofi. Percorsi iniziatici del sapere tra spazio e tempo

di Bonvecchio Claudio

editore: Mimesis

pagine: 154

Viaggiare è connaturato alla condizione umana
16,00
Pensami stupido! La filosofia come terapia dell'idiozia

Pensami stupido! La filosofia come terapia dell'idiozia

di Eleonora De Conciliis

editore: Mimesis

pagine: 172

Pensare è comparare: nella cultura occidentale, l'intelligenza filosofica ha potuto esercitare il suo fascino e affermarsi com
15,00
Moby Duck. La vera storia di 28.800 paperelle naufragate nell'oceano e dell'isola di plastica del Pacifico

Moby Duck. La vera storia di 28.800 paperelle naufragate nell'oceano e dell'isola di plastica del Pacifico

di Donovan Hohn

editore: Mimesis

pagine: 380

Ogni anno quasi diecimila container trasportati via nave si perdono in mare
20,00
Corto Maltese e la poetica dello straniero. L'atelier carismatico di Hugo Pratt

Corto Maltese e la poetica dello straniero. L'atelier carismatico di Hugo Pratt

di Stefano Cristante

editore: Mimesis

pagine: 145

Corto Maltese nasce nel 1967 dalla matita del grande disegnatore veneziano Hugo Pratt. A quasi cinquant'anni di distanza, Corto è diventato non solo un personaggio cult della migliore graphic novel europea, ma anche un vero e proprio mito letterario del '900, un antieroe che alla ricchezza preferisce libertà e fantasia. Stefano Cristante, in questo libro, oltre a rivivere i viaggi e le avventure del marinaio più ironico di tutti i tempi, si concentra su uno degli aspetti che rendono il suo personaggio quanto mai attuale: Corto Maltese è uno "straniero", un apolide in perenne erranza. Non a caso, la sua figura unisce aspetto e carattere mediterraneo a una cultura anglosassone. Cristante, avvalendosi di un proficuo confronto con i principali sociologi del Novecento che hanno analizzato la figura dello "straniero" (Sombart, Weber, Simmel, Park), mostra come la forza innovativa di Hugo Pratt consista proprio nella scelta di mettere in primo piano personaggi anomali e irregolari, solitamente relegati tra i "cattivi" delle storie a fumetti.
14,00
Qualcuno era italiano. Dal disastro politico all'utopia della rete. Con un'intervista a Carlo Freccero

Qualcuno era italiano. Dal disastro politico all'utopia della rete. Con un'intervista a Carlo Freccero

di Paolo Ercolani

editore: Mimesis

pagine: 233

Cosa è successo all'Italia? Come è potuto accadere che una mattina, all'improvviso, ci siamo svegliati ritrovandoci nel caos più completo, con il Paese nel pieno di un tracollo politico, culturale e sociale? In tutto questo, dove sono gli italiani? Dagli ultimi mesi del governo Berlusconi, passando per la "cura" di Mario Monti e fino all'esplodere del fenomeno Grillo, una ricostruzione storico-filosofica durissima e spietata, rigorosa e sarcastica al tempo stesso di quello che una volta era il Belpaese. E di ciò che non ci hanno voluto raccontare.
18,00