Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sangue nell'ottagono. Antropologia delle arti marziali miste

Sangue nell'ottagono. Antropologia delle arti marziali miste
titolo Sangue nell'ottagono. Antropologia delle arti marziali miste
Autore
Argomento Viaggi e Tempo libero Sport
Collana Saggi
Editore Il mulino
Formato Libro
Pagine 190
Pubblicazione 2022
ISBN 9788815295163
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Le arti marziali miste (Mixed Martial Arts - MMA) sono un tipo di combattimento sportivo che combina karate, pugilato, boxe thailandese o kick boxing, judo, jujitsu e altre tecniche ancora. Messe a punto nelle palestre brasiliane, sono state poi esportate in tutto il mondo a partire dagli Stati Uniti. È una pratica assai cruenta e comunque violenta, nella versione maschile come in quella femminile: calci, gomitate, pugni e strangolamenti a terra sono colpi e mosse abituali, che a volte potrebbero essere letali, se non intervenisse l'arbitro a interrompere l'incontro. Come si spiega il travolgente successo di questo che solo a fatica può definirsi uno sport? Cosa spinge milioni di spettatori, dal vivo o davanti a uno schermo, ad appassionarsi alla vista di fighters insanguinati e disposti a massacrarsi in una gabbia ottagonale? Il libro descrive e interpreta il mondo delle MMA, raccontandone la genealogia e la storia recente sullo sfondo di un'analisi dello spettacolo della violenza nella società globalizzata.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.