Il tuo browser non supporta JavaScript!

Potere al popolo. Conflitti sociali e lotte politiche nell'Italia comunale del Duecento

Potere al popolo. Conflitti sociali e lotte politiche nell'Italia comunale del Duecento
titolo Potere al popolo. Conflitti sociali e lotte politiche nell'Italia comunale del Duecento
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Campus
Editore Mondadori bruno
Formato Libro
Pagine 174
Pubblicazione 2010
ISBN 9788861593299
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nei primissimi anni del Duecento quasi tutte le città dell'Italia centro-settentrionale furono attraversate da un'ondata di rivolte. Un movimento di opposizione radicale contestava l'egemonia dell'aristocrazia terriera che allora dominava la vita sociale e politica dei Comuni. Gli insorti scelsero per la propria organizzazione il nome di "popolo": un termine generico, che indicava la massa indistinta degli esclusi dal potere. Con un linguaggio chiaro e un taglio espositivo inedito, il volume racconta la storia di questo fronte eterogeneo attraverso i suoi protagonisti, le sue lotte e i suoi cambiamenti, analizzandone il programma teorico e gettando luce sui processi di istituzionalizzazione che si affermarono nella seconda metà del Xlll secolo, quando il popolo, da gruppo antagonista, divenne in molti casi forza di governo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.