Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

In cammino per la libertà. Passi di resistenza umanitaria in Abruzzo

In cammino per la libertà. Passi di resistenza umanitaria in Abruzzo
Titolo In cammino per la libertà. Passi di resistenza umanitaria in Abruzzo
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana A PASSO D`UOMO, 14
Editore Ediciclo
Formato
libro Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2024
ISBN 9788865494769
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Una camminata tra presente e passato da Sulmona a Casoli attraverso la Maiella, per ridare voce a una storia dimenticata di eroismo e solidarietà. Otto Settembre 1943: all'annuncio dell'Armistizio, da Campo 78 fuggono migliaia di Prisoners of War, soldati alleati che si disperdono nella Valle Peligna. In questo angolo d'Abruzzo, immediatamente occupato dai tedeschi, la povera popolazione di pastori e contadini si impegna in uno spontaneo movimento di sostegno ai fuggitivi per condurli oltre il fronte, al di là del massiccio della Maiella e della Linea Gustav. Un processo di Resistenza Umanitaria improvvisato e temerario, che salverà centinaia di vite creando legami indissolubili tra soldati inglesi, americani, sudafricani e famiglie abruzzesi. Tra memoria personale e collettiva, tra storia particolare e quella con la S maiuscola, il libro segue le orme dei fuggitivi, ripercorre - con studenti, insegnanti, cittadini italiani ed ex prigionieri giunti dai loro Paesi d'origine - il loro stesso cammino di salvezza su quello che è - oggi - il Sentiero della Libertà.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.