Il tuo browser non supporta JavaScript!

Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese

Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese
titolo Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese
Autore
Argomento Viaggi e Tempo libero Cucina
Collana asSaggi
Editore Slow Food
Formato Libro
Pagine 128
Pubblicazione 2012
ISBN 9788884992727
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Enologo, socio della Reale Società Agraria di Torino e commerciante di vino in Genova, Louis Claude Oudart è un misterioso personaggio del mondo enologico risorgimentale. L'astuto negoziante a capo della Maison Oudart e Bruché, che gli fruttava guadagni nel capoluogo ligure, impressionava l'ambiente vinicolo piemontese - e gli accademici sabaudi - con i suoi esperimenti sui vini di Langa, in particolare sul Nebbiolo secco di Neive. L'origine del Barbaresco di Neive fra documenti di archivio, registri contabili, trattati di ampelografia e geniali intuizioni enologiche. Prefazione di Carlo Petrini.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.