Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il laboratorio senza fine. Il ruolo dell'Afghanistan tra passato e futuro

novità
Il laboratorio senza fine. Il ruolo dell'Afghanistan tra passato e futuro
titolo Il laboratorio senza fine. Il ruolo dell'Afghanistan tra passato e futuro
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Strade blu non fiction
Editore Mondadori
Formato Libro
Pagine 264
Pubblicazione 2022
ISBN 9788804752967
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
I recenti eventi in Afghanistan hanno dimostrato come quell'area costituisca un nodo centrale per il moderno jihadismo internazionale. Le cause sono da ricercare nella storia della prima jihad afghana contemporanea risalente agli anni '80 del secolo scorso e nel ruolo di rompighiaccio che quell'area ha avuto nella legittimazione senza precedenti del concetto di jihad. Da allora diversi stati hanno cominciato a sostenere attivamente movimenti che si autodescrivevano come jihadisti in ambiti sempre più vasti: prima nell'Asia del Sud, poi nel Caucaso, Medio Oriente e Nord Africa, infine ovunque si trovino comunità musulmane. Sostenuto inizialmente anche da potenze occidentali, il movimento jihadista si è gradualmente rivolto sempre di più contro l'occidente stesso. L'autore discute le ragioni di questo successo e s'interroga sulle implicazioni e gli sviluppi nel prossimo futuro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.