Dalla compassione all'educazione. Vie emancipative comunitarie nel Novecento

novità
Dalla compassione all'educazione. Vie emancipative comunitarie nel Novecento

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
25,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nell'età contemporanea la teoria e la prassi educativa hanno frequentemente assunto un carattere sociale emancipativo. L'educazione è infatti divenuta strumento di ri-costruzione in senso egualitario dei ruoli e delle opportunità e luogo di affermazione della dignità umana e dell'inclusione. L'indagine storica e teorica di esperienze particolarmente significative può offrire una maggiore consapevolezza del ruolo dell'educazione come risorsa per affrontare sfide ineludibili del nostro presente, dalla lotta alle disuguaglianze all'integrazione culturale e sociale. Il volume, frutto dell'incontro collettivo di diverse azioni di ricerca su questo comune terreno d'incontro, raccoglie alcuni spunti su momenti e figure fondamentali della riflessione e della pratica educativa intesa come strumento di emancipazione nell'ultimo secolo, stagliando alcuni significativi esempi italiani (da Montessori a don Milani, alla Scuola-Città Pestalozzi di Firenze) nel confronto con esperienze internazionali di spessore (da Makarenko a Katharina Rutschky) e in un contesto di esperienze giuridiche e istituzionali di giustizia riparativa, riconoscimento dei diritti umani e dei diritti dell'infanzia.