Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

I luoghi sacri comuni ai monoteismi. Tra cristianesimo, ebraismo e islam

I luoghi sacri comuni ai monoteismi. Tra cristianesimo, ebraismo e islam
titolo I luoghi sacri comuni ai monoteismi. Tra cristianesimo, ebraismo e islam
Curatori ,
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Le scienze umane
Editore Morcelliana
Formato
libro Libro
Pagine 272
Pubblicazione 2013
ISBN 9788837226572
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Se la rassegna di atti e spazi diversi di devozione accentua le frontiere fra religioni, questo libro sposta il punto di osservazione sui luoghi sacri condivisi nel Mediterraneo, crocevia dei grandi monoteismi: cristianesimo, ebraismo e islam. Luoghi nei quali la concentrazione di differenti etnie, credenze, pratiche, non sempre si traduce in scontro ma in occasione di scambio e convivenza. Le dinamiche dei rituali e delle pratiche culturali descritte da specialisti delle varie aree geografiche, nelle quali sono coinvolti soprattutto gruppi di musulmani e cristiani dell'Europa orientale, consentono un'analisi delle relazioni fra diverse comunità e religioni. La prospettiva è quella di un'antropologia comparativa che ha in queste pagine il suo primo tassello importante per un dialogo interreligioso che trova fondamento nelle origini e nelle ragioni della comunanza di questi spazi, nella domanda sul sacro e sull'alterità, e nel concetto, da più versanti indagato, di sincretismo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.