Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La neutralità dello sport

La neutralità dello sport
titolo La neutralità dello sport
Curatori ,
Argomento Viaggi e Tempo libero Sport
Collana Biblioteca di testi e studi, 1586
Editore Carocci
Formato
libro Libro
Pagine 136
Pubblicazione 2023
ISBN 9788829020379
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Per lo sport la neutralità politica è un dogma. Qual è però il significato, filosofico e giuridico, di questo dogma? Come è stato declinato nelle mutevoli temperie storiche del Novecento e degli anni Duemila? Qual è stata la sua funzione ai primordi dell'agonismo, in età greca e romana, e qual è la sua funzione oggi, in un mondo in cui lo sport è parte di quegli intrecci politici ed economici che lo rendono anche una forma di soft power nelle dinamiche proprie delle relazioni internazionali? E come tenere assieme neutralità politica, valori sportivi e sistema della sicurezza globale quando sussistono situazioni di conflitto tra Stati e quindi, in maniera esplicita o latente, tra compagini e atleti che si devono poi affrontare sui campi di gara? I saggi contenuti nel volume rispondono a questi interrogativi da una pluralità di prospettive che coinvolgono il diritto, la filosofia, la storia, l'antropologia. Attraverso un puntuale esame delle regole e delle prassi che nel corso del tempo le comunità sportive internazionali hanno ideato per scongiurare o risolvere le crisi, il testo fa chiarezza sull'idea di neutralità politica dello sport, non rinunciando a mettere a nudo le tensioni che sorgono laddove la richiesta di tenere fuori la politica dallo sport rischia di avvalorare le peggiori ingiustizie.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.