Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Leggere pericolosamente. Il potere sovversivo della letteratura in tempi difficili

Leggere pericolosamente. Il potere sovversivo della letteratura in tempi difficili
titolo Leggere pericolosamente. Il potere sovversivo della letteratura in tempi difficili
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana La collana dei casi, 151
Editore Adelphi
Formato
libro Libro
Pagine 216
Pubblicazione 2024
ISBN 9788845938603
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«Finché possiamo immaginare, siamo liberi» ha detto David Grossman. Ma - si potrebbe obiettare - non sarà un lusso riservato agli scrittori? In altre parole: la letteratura esercita un effettivo potere sulla nostra vita quotidiana? Le cinque lettere che fra il 2019 e il 2020 Azar Nafisi ha indirizzato al padre, proseguendo un dialogo che la morte di lui non ha interrotto, sono la più persuasiva risposta a questo cruciale interrogativo. Mentre intorno a lei, anche negli Stati Uniti, la realtà si fa sempre più allarmante - dall'affermarsi di tendenze totalitarie alla pandemia di Covid-19 - e indignazione e angoscia paiono sopraffarla, Azar Nafisi torna a immergersi nei libri che più ha amato, e ci mostra, intrecciando racconto autobiografico e riflessione sulla letteratura, come Salman Rushdie e Zora Neale Hurston, David Grossman e Margaret Atwood, e altri ancora, l'abbiano accompagnata nei momenti più difficili, come veri e propri talismani. E le abbiano dischiuso, con la loro multivocalità, inattese prospettive: insegnandole per esempio a dubitare della soffocante dicotomia tra aggressore e vittima; a vedere nell'odio e nella rabbia, in apparenza capaci di conferire identità, una fuga dal dolore - a comprendere che le grandi opere letterarie sono davvero pericolose, giacché smascherano ogni impulso tirannico, fuori e dentro di noi. Sicché leggerle pericolosamente significa accogliere l'irrequietezza e il desiderio di conoscenza di cui ci fanno dono.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.