Il tuo browser non supporta JavaScript!

Confini in disordine. Le trasformazioni dello spazio

Confini in disordine. Le trasformazioni dello spazio
titolo Confini in disordine. Le trasformazioni dello spazio
Autore
Collana La nuova talpa
Editore Manifestolibri
Formato Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2000
ISBN 9788872854938
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Questo volume ricostruisce alcuni aspetti della trasformazione dello spazio nell'epoca della globalizzazione. I quattro saggi in esso contenuti affrontano sia il versante direttamente geopolitico che le premesse filosofiche e culturali che hanno accompagnato l'avvento dell'età globale, dal ritorno dell'Impero alla crisi degli stati nazionali. Dopo che per decenni la riflessione è stata dominata dalle figure del tempo, lo spazio ritorna al centro della teoria politica, con l'inclusione del corpo degli individui come terreno privilegiato dell'esercizio del potere, e come antico e nuovo presupposto del ricorso alla violenza. Lo spazio diventa luogo di esercizio della violenza là dove tutti i confini sono labili e quindi i poteri politici e istituzionali tendono permanentemente a sconfinare.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.