Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto e violenza

novità
Diritto e violenza
titolo Diritto e violenza
Autore
Curatori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Ombre Del Diritto
Editore Castelvecchi
Formato Libro
Pagine 144
Pubblicazione 2022
ISBN 9788832908688
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
In questo studio i concetti di "diritto" e "violenza" si rivelano interconnessi e genealogicamente legati. Attraverso la lettura delle tragedie classiche, fra cui l'Agamennone, le Eumenidi e Edipo re, ma anche dei testi di Heinrich von Kleist, Walter Benjamin e Heiner Müller, viene analizzato il paradosso che da sempre accompagna il diritto: nato per porre fine alla violenza, la reitera subendone lo stesso destino. Christoph Menke propone così un'idea diversa e nuova di "destituzione" del diritto, che non si configura né come "soppressione", né come "superamento", ma nemmeno come occultamento dei paradossi che lo costituiscono: si tratta di pervenire a una attuazione autoriflessiva del diritto, consapevole, "riluttante" (e dunque limitata), giudicante il giudizio stesso attraverso cui si impone la legge, critica contro ogni esercizio potestativo di volontà senza significato.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.