Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Animale politico. Introduzione allo studio dei fenomeni politici

Animale politico. Introduzione allo studio dei fenomeni politici
Titolo Animale politico. Introduzione allo studio dei fenomeni politici
Autore
Argomenti Storia, Religione e Filosofia Storia
Adozioni Scienze Politiche e Sociali
Collana Saggi, 156
Editore Scholè
Formato
libro Libro
Pagine 320
Pubblicazione 2023
ISBN 9788828405306
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
25,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Quasi duemila e cinquecento anni fa, Aristotele avviò la discussione sui diversi aspetti dell'organizzazione della polis definendo l'essere umano come "animale politico", l'unico vivente capace di dar forma a comunità politiche. Da allora, pensatori antichi, moderni e contemporanei si sono susseguiti nel dare una propria definizione di che cosa è la politica, ognuna delle quali derivata dalle vicende particolari e dalle idee che a questo termine risultano associate nei diversi momenti storici: dalla polis all'Impero, dallo Stato alla sua crisi nella globalizzazione, fino alla nascita delle Relazioni Internazionali. Attraversando più di due millenni di riflessioni si giunge a riconoscere come l'espressione aristotelica conservi ancora il suo valore e ci induca a individuare nella politica non soltanto un "mezzo" o un tipo particolare di potere con leggi perenni, bensì soprattutto la forma specifica delle relazioni sociali con cui gli esseri umani organizzano e sperimentano la vita associata, oscillando fra l'obbedienza all'autorità costituita e la ricerca di spazi di libertà.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.