Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il drago come realtà. I significati storici e metaforici della letteratura fantastica

Il drago come realtà. I significati storici e metaforici della letteratura fantastica
titolo Il drago come realtà. I significati storici e metaforici della letteratura fantastica
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Editore Salani
Formato Libro
Pagine 148
Pubblicazione 2007
ISBN 9788884516190
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
Le fiabe non conterrebbero nulla di reale se la psiche delle creature umane fosse incorporea. Questa psiche è contenuta in un corpo, ed è diverso se questo corpo è in un mondo di fame e disperazione, in una terra dove le madri sono trascinate verso i roghi e dove passano i lanzichenecchi, oppure se è in un posto in cui l'unico dubbio è 'insieme al tè, ci facciamo i frollini o i biscotti al cioccolato?'. Nel primo caso la fiaba è Hansel e Gretel, nel secondo Winnie Puh. In realtà la fiaba, narrazione fantastica senza alcuna pretesa di verosimiglianza, nata dal basso, spontanea e anonima, proprio per il suo contenuto fantastico è in assoluto la narrazione che è più vicina alla realtà storica: è l'unica narrazione dove la realtà storica, di qualsiasi tipo, sia stata rappresentata.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.