Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il crepuscolo della televisione

Il crepuscolo della televisione
titolo Il crepuscolo della televisione
Autore
Argomento Scienze Umane Comunicazione
Editore Guerini e associati
Formato
libro Libro
Pagine 191
Pubblicazione 2008
ISBN 9788862500265
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La televisione da sempre ha due prerogative: essere fruita da quasi la totalità della popolazione per un tempo così ampio da essere nua delle principali attività ed essere stata fattore di unione del paese, aiutando a superare confini di spazio e a livellare le differenze di classe. Dagli anni Cinquanta il servizio pubblico ha educato larghe fasce di popolazione contribuendo a superare un diffuso analfabetismo, ha unificato la lingua del paese e ha diffuso il senso di appartenenza all'Italia. Negli anni Ottanta poi la tv commerciale ha dato una svolta nella programmazione e attraverso la pubblicità ha alimentato il fenomeno del consumismo, le cui logiche sono progressivamente cambiate. Ma il futuro della televisione generalista seguirà lo stesso percorso?
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.