Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ignobile Novecento. Cultura di massa tra arte, mercato e trash

Ignobile Novecento. Cultura di massa tra arte, mercato e trash
titolo Ignobile Novecento. Cultura di massa tra arte, mercato e trash
autori ,
curatori ,
argomento Scienze Umane Comunicazione
collana Ateneo/Ricerca
editore Guida
formato Libro
pagine 318
pubblicazione 2019
ISBN 9788868663872
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il Novecento è il secolo in cui ogni barriera tra cultura "d'élite" e cultura "popolare" viene travolta dalla società di massa, dalle rivoluzioni mediatiche (dalla radio al digitale), dai processi di globalizzazione. Dalle avanguardie al pop, le arti e ogni forma di comunicazione hanno incrociato sempre più i registri espressivi "alti" a quelli "bassi", in un continuo rimando tra mercato e sperimentazione, consumi e provocazioni intellettuali. I due curatori si soffermano su alcuni casi particolari di questa feconda babele di linguaggi, dove arti figurative, letteratura, architettura, cinema, fiction televisiva, musica (jazz, pop/rock, canzone leggera) diventano i laboratori in cui costantemente vengono prodotte nuove, inedite sintesi estetiche. Da quei laboratori nascono le immagini e i miti che entrano nell'immaginario collettivo, ma anche nel dibattito civile e nelle retoriche politiche delle società contemporanee.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.