Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sound Matters

Sound Matters
titolo Sound Matters
sottotitolo Orizzonti sonori della cultura contemporanea
autore
argomento Scienze Umane Comunicazione
collana Strumenti/Media spettacolo e processi culturali/Contributi
editore Vita e pensiero
formato Libro
pagine 94
pubblicazione 2007
ISBN 9788834315743
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Per secoli la dimensione aurale del soggetto è stata trascurata, quasi annullata dalla portata epistemologica e ontologica del regime scopico. Perchè l’ipertrofia dell’Occhio sembra aver condannato l’Orecchio all’atrofia? Quale è il ruolo del suono nella cultura occidentale? È possibile un’analisi sociologica della dimensione aurale? Sound Matters prende in esame queste domande rilevando come il suono, articolato e razionalizzato nell’espressione musicale, costituisca uno strumento indispensabile per decifrare i noisy soundscapes della contemporaneità.
Il lettore viene guidato in un percorso teorico dedicato all’approfondimento della dimensione aurale e alla valorizzazione dell’ascolto, per poi soffermarsi sul contributo di autori come Simmel, Weber e Adorno, che hanno utilizzato il materiale musicale al fine di comprendere i mutamenti culturali e sociali del proprio tempo.
Tale prospettiva offre una sintesi dei contributi che pongono le basi all’istituzionalizzazione di un approccio al materiale musicale e sonoro – il sound matter – legittimandone la presenza e il ruolo nel panorama delle scienze sociali e nell’analisi della cultura contemporanea.
 

Biografia dell'autore

Elena Dominique Midolo (1977) ha conseguito il dottorato di ricerca in Sociologia e Metodologia della Ricerca Sociale presso l’Università Cattolica di Milano, sviluppando il proprio progetto di tesi a Londra, dove ha frequentato il Centre for Cultural Studies del Goldsmiths College. Attualmente svolge attività di ricerca sui consumi mediali in contesti interculturali e collabora con la cattedra di Teoria e tecnica delle comunicazioni di massa dell’Università Cattolica di Milano. Si occupa di Popular Music Studies, in particolare degli orizzonti della riflessione sociologica sul rapporto tra musica, cultura e società.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.