Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Dall'esistenza all'esistente

Dall'esistenza all'esistente
titolo Dall'esistenza all'esistente
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Editore Marietti 1820
Formato
libro Libro
Pagine 127
Pubblicazione 2019
ISBN 9788821112096
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Pubblicato nel 1974, in pieno clima esistenzialistico, questo testo di Lévinas era stato elaborato ancor prima della guerra e scritto quasi interamente durante la prigionia in un campo di concentramento. È un controcanto a "Essere e tempo" di Heidegger, ma soprattutto la prima opera in cui Lévinas disegna i contorni di un suo pensiero autonomo e articolato, dopo i saggi su Husserl e su Heidegger degli anni Trenta, il breve scritto sull'«evasione» del 1935 e le prime riflessioni sull'ebraismo. Lévinas ha in seguito elaborato un pensiero dell'etica centrato sul rapporto con l'altro: pensiero della positiva erosione o corrosione dell'identità di fronte allo scandalo dell'altro che sopravviene, dell'infinito che intacca la totalità dell'essere.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.