Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La costituzione della repubblica italiana (1 gennaio 1948). Un classico giuridico

titolo La costituzione della repubblica italiana (1 gennaio 1948). Un classico giuridico
Autore
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Collana Classici moderni
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato
libro Libro
Pagine 213
Pubblicazione 2006
ISBN 9788817009621
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,00
A sessant'anni dalla proclamazione della Repubblica e a cinquanta dall'entrata in funzione della Corte costituzionale, la Costituzione italiana è più viva che mai. La lettura di Ernesto Bettinelli si propone di dimostrano. La Costituzione è un ponte tra passato e avvenire. Le sue disposizioni contengono la memoria di momenti tragici che sono stati superati grazie al sacrificio, all'entusiasmo di uomini che sono arrivati a riconoscersi in valori comuni, pur partendo da punti di vista molto diversi. La Costituzione è fonte di ragionamenti che impegnano lo Stato e i cittadini nella ricerca di soluzioni miti, efficaci e condivise ai problemi di una convivenza sempre più complessa e drammatica. Riforme di parte non devono interrompere questo colloquio.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.