Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Lettere di Antonio Pizzuto a Felice Accame. Annotate e commentate dal destinatario

Lettere di Antonio Pizzuto a Felice Accame. Annotate e commentate dal destinatario
Titolo Lettere di Antonio Pizzuto a Felice Accame. Annotate e commentate dal destinatario
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana VARIA
Editore La vita felice
Formato
libro Libro
Pagine 63
Pubblicazione 2017
ISBN 9788893461450
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
7,00
«In una lettera a Vanni Scheiwiller, Antonio Pizzuto parla di me come di un enfant prodige e, in un'altra a Laura Barile, come di un "genio" che avrebbe "nel piglio, nell'aspetto, qualcosa di napoleonico". Allo scopo sia di superare l'imbarazzo conseguente, sia di tacitare i sensi di colpa che l'intera vicenda dei nostri rapporti comporta, sarà bene che racconti la storia che segue.» Inizia così questo diario epistolare tra Accame e Pizzuto. Difficile ripercorrere le storie degli uomini basandosi solo su alcuni frammenti, ma è quello che fa Felice Accame. La vita è la sua e i frammenti sono delle lettere, che l'Autore ha scambiato negli anni con lo scrittore Antonio Pizzuto. È l'inizio di un'amicizia, nata sotto l'egida dell'editore Lerici, che pubblica a distanza di poco un nuovo libro di Pizzuto e il primo di Accame. E questo lo spunto che serve a Pizzuto per offrire l'opportunità ad Accame di lavorare insieme a un progetto che, tuttavia, sarà destinato a non realizzarsi nell'alternanza di più urgenti pegni morali e degli immancabili sensi di colpa.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.