Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'Italia dalla Grande Guerra alla Liberazione (1915-1945)

L'Italia dalla Grande Guerra alla Liberazione (1915-1945)
titolo L'Italia dalla Grande Guerra alla Liberazione (1915-1945)
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Studi superiori
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 304
Pubblicazione 2009
ISBN 9788843052141
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il testo è un excursus dell'Italia tra le due guerre e passa in rassegna i principali avvenimenti che segnarono il nostro paese in quel periodo storico: dalla Grande guerra che, a dispetto di chi l'aveva immaginata breve, sarà una "lunga guerra di usura" da cui l'Italia uscirà, anche se vincitrice, fortemente ferita e delusa, alle laceranti contraddizioni politiche, economiche, sociali dell'immediato primo dopoguerra, in cui si consuma la crisi dello Stato liberale italiano e che porteranno alla nascita del fascismo; dal delitto Matteotti, che apre la prima grave crisi politica del regime, ai Patti Lateranensi, un grande successo politico che ha spianato la strada alle elezioni politiche plebiscitarie del marzo 1929; dall'alleanza con la Germania nazista nella Seconda guerra mondiale alla Resistenza, che inaugura una stagione politica nuova e apre il cammino per il ritorno alla democrazia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.