Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un pittore conteso nella Napoli del Settecento. L'epistolario e gli affari di Francesco de Mura

novità
Un pittore conteso nella Napoli del Settecento. L'epistolario e gli affari di Francesco de Mura
titolo Un pittore conteso nella Napoli del Settecento. L'epistolario e gli affari di Francesco de Mura
Autore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Saggi, 12
Editore Ist. Italiano Studi Filosofici
Formato Libro
Pagine 232
Pubblicazione 2022
ISBN 9788897820789
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
25,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il volume presenta per la prima volta il carteggio integrale, in larga parte inedito, di Francesco de Mura (1696-1782), tra i maggiori pittori del Settecento italiano. Attraverso l'esame della sua corrispondenza è possibile comprendere dinamiche familiari e contatti con alcuni dei più prestigiosi ambienti culturali europei. La parabola dell'artista si dipana tra richieste dalle corti borboniche di Napoli e Madrid, incarichi da parte del milieu sabaudo e commissioni ecclesiastiche di grande visibilità. Ma le lettere consentono pure di fare luce sulla sfera privata del pittore e finiscono, in alcuni casi, per rimandare agli atti notarili. La scoperta di questi ultimi ha permesso, in tal senso, di delinearne un nuovo profilo: emergono così molte notizie sconosciute, dall'acquisto del patronato di una cappella in una importante chiesa napoletana, alle sue parallele attività finanziarie che gli consentono di accrescere il proprio status economico. Si delinea progressivamente il profilo di un artista ampiamente inserito nella complessa trama di relazioni economiche e professionali e tenacemente impegnato nella propria ascesa sociale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.