Il tuo browser non supporta JavaScript!

«Non c'indurre in tentazione». Cambiare sì, ma perché?

novità
«Non c'indurre in tentazione». Cambiare sì, ma perché?
titolo «Non c'indurre in tentazione». Cambiare sì, ma perché?
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana Logos, 4880
editore Tau
formato Libro
pagine 274
pubblicazione 2020
ISBN 9788862448802
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il libro è diviso in tre parti. La prima si occupa della frase "non c'indurre in tentazione": l'autore fornisce elementi tecnici che permettono di comprendere che il testo originale vuol dire "non farci condurre dentro la tentazione"; la seconda si sofferma su alcuni argomenti connessi con la preghiera e le dinamiche della fede. In particolare, considera la preghiera e la vita di fede immerse nei condizionamenti delle culture umane, con tutti i limiti che queste comportano. In ogni caso è possibile la santità, purché la persona credente conservi un cuore onesto, sincero e puro. La terza parte approfondisce alcune tematiche affrontate nella prima. Prefazione di Massimo Pazzini.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.