Il tuo browser non supporta JavaScript!

La democrazia del narcisismo. Breve storia dell'antipolitica

La democrazia del narcisismo. Breve storia dell'antipolitica
titolo La democrazia del narcisismo. Breve storia dell'antipolitica
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana I nodi
Editore Marsilio
Formato Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2018
ISBN 9788831749534
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Fino a pochi anni fa l'ascesa del populismo veniva interpretata quasi esclusivamente alla luce della crisi finanziaria. Ma se l'economia è tornata a crescere e il peggio sembra passato, perché i cosiddetti «partiti del risentimento» continuano a raccogliere consensi? Siamo forse di fronte all'epilogo di una storia che ha origini più profonde? Giovanni Orsina cerca queste origini all'interno della democrazia, ragionando sul conflitto tra politica e cittadini che ha segnato gli ultimi cento anni. Se alcune fasi di quel rapporto - il connubio inedito tra massa e potere a partire dagli anni trenta, la cesura libertaria del Sessantotto - sono comuni a tutto l'Occidente, Orsina individua la particolarità del caso italiano nella stagione di Tangentopoli. Il sacrificio simbolico di un'intera classe di governo conclude la repubblica dei partiti e allo stesso tempo inaugura un venticinquennio di antipolitica...
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.