Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La Trinità e l'uomo

La Trinità e l'uomo
titolo La Trinità e l'uomo
Autore
Collana Contributi di teologia, 32
Editore Città Nuova
Formato
libro Libro
Pagine 358
Pubblicazione 2004
ISBN 9788831132749
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
Gregorio di Nissa (335 ca.-394 ca.) affronta nel trattato "Ad Ablabium" un aspetto fondamentale della dottrina cristiana sul mistero della Trinità: come sia possibile che le tre divine Persone siano Uno e che un Dio sia tre Persone, ovvero come si possa affermare che esistono tre ipostasi in Dio, ma al tempo stesso un'unica sostanza. Gregorio di Nissa compara la natura divina con quella umana, evidenziando come, mentre gli uomini agiscono ciascuno per proprio conto, per cui tre uomini sono effettivamente tre, l'attività delle tre persone divine è una e unica, per cui pur essendo tre sono una. L'autore dedica il presente saggio all'analisi teologica dello scritto nisseno, corredando il commento con una nuova traduzione del testo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.