Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'Italia nuova per la storia del Risorgimento e dell'Italia unita

L'Italia nuova per la storia del Risorgimento e dell'Italia unita
titolo L'Italia nuova per la storia del Risorgimento e dell'Italia unita
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Politica e storia
Editore Storia e Letteratura
Formato Libro
Pagine 324
Pubblicazione 2013
ISBN 9788863723182
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
38,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Come si è passati dalle Italie all'Italia? Come è stata intesa l'unità mentre la si costruiva? Il pensiero del Risorgimento e dell'unità è stato tutto e soltanto un percorso ideologico senza effettiva rispondenza nella storia e nella realtà? Ecco le domande che costituiscono il filo rosso dei temi dominanti in questo volume, che a tali domande risponde illustrando i complessi sviluppi di pensiero e di azione che diedero sostanza e slancio al Risorgimento italiano e ne fecero una pagina prestigiosa della storia europea nel secolo XIX. Il cosiddetto "triennio giacobino" (1796-1799) e Napoleone sono confermati come la grande porta di ingresso del Risorgimento nel momento in cui esso assume concretezza di movimento storico e politico. Si passa quindi ai protagonisti dell'azione e del pensiero che guidarono la realizzazione dell'unità: Mazzini, Cattaneo, Garibaldi, Cavour. Il panorama della storia risorgimentale si arricchisce per questa via di particolari importanti, a cominciare dalla delineazione della genesi e dell'esplicazione del pensiero italiano di Cavour.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.