Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Gli incolpevoli

Gli incolpevoli
titolo Gli incolpevoli
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Le erbacce, 57
Editore Ortica Editrice
Formato
libro Libro
Pagine 366
Pubblicazione 2022
ISBN 9788831384711
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Io non ho nome, io non voglio avere più nome; troppo a lungo sono andato girando con quello che ho dovuto accettare per forza, e ora tutti i nomi mi fanno schifo, tutti. Lo spirito piccolo borghese, di cui Hitler è stato la più pura incarnazione, si rivela ogni volta che c'è un vuoto assoluto di valori, e in tale vuoto nessuno sta più a sentire l'altro, la comprensione tra uomo e uomo è costretta a ridursi alla violenza più nuda, più spietata, più astratta. Spaventoso progresso, quello alla cui testa marcia il piccolo borghese! E, a quel che sembra, continua a marciare inarrestabile. Dovunque crescono la cecità e i valori del piccolo borghese, la cui colpa più grave è una generale indifferenza, verso la propria umanità e, di conseguenza, verso il dolore del prossimo. Divenuto illimitato, l'uomo è per se stesso una forma vaga e indistinta, ed egli non vede più il suo vicino.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.