Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Giorno di vacanza

Giorno di vacanza
titolo Giorno di vacanza
Autore
Traduttori ,
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Fabula, 389
Editore Adelphi
Formato
libro Libro
Pagine 151
Pubblicazione 2023
ISBN 9788845937774
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Non si può crescere in un paese di paludi, di piogge, di nebbie, di terre livide dove tutto muore, senza rimanerne segnati per sempre: di più, senza assomigliare a quel paesaggio inamabile. Né vivere in una casa fatiscente, sperduta fra boschi, malerbe e acque solitarie, dove anche l'amore è intollerabile violenza, senza desiderare che il mondo intero esploda «in una girandola di sangue». Nera come una zingara, taciturna come uno strano fiore selvatico, traboccante di rancore e di disprezzo per se stessa, Galla vorrebbe solo andarsene via, lontano dai troppi lutti, dal peso delle innumerevoli sorelle, da un padre abbrutito dal lavoro, dalla madre che ama troppo per sopportarne la dolente presenza. Ma l'unica possibilità di fuga, oltre ai sogni, è la vecchia e fragile bicicletta dal lamento di salamandra morente, e l'unica meta la scuola dov'è interna, a trentacinque chilometri, in città. Un tragitto che separa due vite e due mondi inconciliabili - la pietraia che non dà frutti e le terre miracolate dalla fertilità -, e che un sabato Galla decide di percorrere per rivedere la madre: sarà un giorno di vacanza sinistro e fatale, dove tutto precipiterà, rivelandole il senso di ogni cosa. Perché il malevolo, straziante paese da cui proveniamo - sembra dirci Inès Cagnati con la sua prosa di insolente intensità - è la carne stessa di cui siamo fatti, e possiamo, se non sbarazzarcene, almeno intravedere nel ricordo le meraviglie di cui era fiorito.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.