Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Fedra

Fedra
titolo Fedra
Autore
Curatore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana I grandi libri
Editore Garzanti
Formato
libro Libro
Pagine 216
Pubblicazione 1995
ISBN 9788811583790
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
6,71
Fedra, scomparso durante un viaggio il marito Teseo, confessa il suo amore al figliastro Ippolito, ma questo indignato la rifiuta. Teseo torna sorprendentemente incolume e scaccia, maledicendolo, il figlio Ippolito, accusato di aver cercato di sedurre Fedra. La matrigna, per gelosia nei confronti di Ariccia, amata da Ippolito, non scagiona il figliastro. Quando Teseo scopre l'innocenza del figlio, prega Poseidone di non tener conto della maledizione da lui invocata, ma è troppo tardi: i cavalli di Ippolito, atterriti da un mostro marino, lo hanno travolto e ucciso. Fedra, sconvolta, confessa al marito la verità e si uccide.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.