Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Utopie della cura. La politica trasformativa delle pratiche di comunità

Utopie della cura. La politica trasformativa delle pratiche di comunità
titolo Utopie della cura. La politica trasformativa delle pratiche di comunità
Autori ,
Argomento Scienze Umane Sociologia
Collana Rigenerazioni
Editore Castelvecchi
Formato
libro Libro
Pagine 106
Pubblicazione 2024
ISBN 9788868269111
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Le utopie, più che 'non luoghi', possono essere realtà non ancora realizzate. La cura, di sé e degli altri, è una pratica propria dell'homo curans. Una pratica che il neoliberismo ha oscurato ma non cancellato e che il femminismo fa vivere in modo particolare. Scrivono le autrici: «Di cura abbiamo avuto bisogno per entrare nel mondo, ma di cura abbiamo bisogno per tutta la durata della nostra vita». Per riconoscere il valore di questo assunto servono pratiche alternative da sperimentare qui e ora. Tre sono oggetto del libro: Lucha y Siesta a Roma e Casa Tina a Bogotá, Colombia, centri per vittime di violenza, e Ri-Make, spazio mutualistico autogestito a Milano. Luoghi reali dove, attraverso la partecipazione egalitaria e solidale, donne e uomini hanno trovato la propria voce e la propria narrazione. Per comprendere l'urgenza di curare la democrazia affinché la democrazia, a sua volta, abbia cura di noi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.