Il tuo browser non supporta JavaScript!

La pelle e la traccia

La pelle e la traccia
titolo La pelle e la traccia
sottotitolo Le ferite del sé
Autore
Argomento Scienze Umane Sociologia
Collana Le melusine
Editore Meltemi
Formato Libro
Pagine 167
Pubblicazione 2005
ISBN 9788883534256
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
David Le Breton mostra in questo libro come il ricorso al corpo rappresenti talvolta le inadeguatezze della parola e del pensiero. Le persone che si tagliano, si incidono, si feriscono volontariamente e segretamente tentano in realtà di portare il linguaggio a un altro livello, di trascendere la razionalità. Scalfiscono il proprio corpo per sentirsi più vive. La loro pelle diventa la superficie d'iscrizione del loro malessere e del loro rifiuto. Non potendo cambiare il mondo, cambiano il proprio corpo. Secondo l'autore, la ricerca della fabbrica del sacro a uso personale, di un "oltre" nell'ambito del sociale, è la manifestazione del desiderio smarrito di esistere, ai limiti della condizione umana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.