Il tuo browser non supporta JavaScript!

La scommessa di Emmaus. Cosa fanno e cosa pensano i focolarini nel dopo Chiara Lubich

La scommessa di Emmaus. Cosa fanno e cosa pensano i focolarini nel dopo Chiara Lubich
titolo La scommessa di Emmaus. Cosa fanno e cosa pensano i focolarini nel dopo Chiara Lubich
Autore
Curatori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Vite vissute
Editore Città Nuova
Formato Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2012
Numero edizione 4
ISBN 9788831160902
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
È stata eletta presidente del Movimento dei Focolari nel 2008, succedendo alla fondatrice Chiara Lubich, di cui era stata per oltre vent'anni tra le più strette collaboratrici. Calabrese, prima donna avvocato nella regione, focolarina dal 1959, quindi responsabile del movimento in Turchia per sei anni, Maria Voce (chiamata Emmaus dalla Lubich) è ancora poco conosciuta. Nell'intervista con Paolo Loriga e Michele Zanzucchi, Maria Voce esprime senza reticenze il suo pensiero su fatti e vicende della società contemporanea, delineando così quel che pensano e fanno i focolarini dopo la morte della loro carismatica fondatrice.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.