Il tuo browser non supporta JavaScript!

Immagine, icona, economia. Le origini bizantine dell'immaginario contemporaneo

Immagine, icona, economia. Le origini bizantine dell'immaginario contemporaneo
titolo Immagine, icona, economia. Le origini bizantine dell'immaginario contemporaneo
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Arte
collana Di fronte e attraverso. Storia dell'arte
editore Jaca Book
formato Libro
pagine 301
pubblicazione 2006
ISBN 9788816406834
 
24,00
Sant'Agostino nel 400, a proposito del tempo, scriveva che esso era stato costituito dalla divina provvidenza per la nostra salvezza. L'affermazione che la vita umana del suo svolgersi e la storia fossero inserite nell'economia (dispensatio) di salvezza gettava le basi per una visione escatologica del passare del tempo e della sua stessa esistenza. Un'operazione analoga è stata compiuta dai Padri della Chiesa riconoscendo una economia salvifica alle forme artistiche che raffiguravano l'invisibile. A seguito della crisi dell'iconoclasmo bizantino dell'VIII e IX secolo, l'affermazione dell'economia salvifica della rappresentazione artistica ha consentito all'immagine di farsi icona, consegnando alla Chiesa uno strumento pedagogico.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.