Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gesù Cristo e il cristianesimo. Ediz. critica

Gesù Cristo e il cristianesimo. Ediz. critica
titolo Gesù Cristo e il cristianesimo. Ediz. critica
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Filosofia. Testi e studi
Editore Morcelliana
Formato Libro
Pagine 736
Pubblicazione 2014
ISBN 9788837227258
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
45,00
 
Gesù Cristo e il cristianesimo - qui per la prima volta in edizione critica, condotta su manoscritti in parte riprodotti nel testo - è un'opera della maturità in cui, rifacendosi alle tradizioni della scuola storica tedesca, Martinetti cerca di rispondere all'interrogativo "possiamo ancora dirci cristiani?", ripreso poi da Croce. Ai suoi occhi, il cristianesimo ha un profondo significato filosofico e un valore universale, fondati sul messaggio di Gesù e incarnati storicamente nelle "eresie". La prospettiva di un futuro rinnovamento del cristianesimo è per lui affidata più all'iniziativa delle piccole comunità di credenti (i "cristiani senza chiesa") che non alle istituzioni ecclesiastiche, a cominciare dalla Chiesa cattolica, storicamente prigioniera di una mondana volontà di potenza che la lega diabolicamente al potere (all'epoca, il regime fascista). "Un messaggio e una lettura inattuali, ma che non hanno perso nulla della loro potenza drammatica." (Giovanni Filoramo)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.