Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Pragmatica cognitiva e mindreading

Pragmatica cognitiva e mindreading
Titolo Pragmatica cognitiva e mindreading
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana SIGNIFICAZIONE
Editore Bonanno
Formato
libro Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2016
ISBN 9788863181012
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Parlare e comprendere enunciati sono attività complesse, legate in modi flessibili ai concreti contesti comunicativi. Lo studio dei processi psicologici coinvolti in queste attività è affidato alla pragmatica cognitiva, un dominio di studi in cui si è imposta, negli ultimi tre decenni, la Teoria della Pertinenza proposta da Dan Sperber e Deirdre Wilson. Attraverso un'accurata esplorazione - parzialmente critica - di questa teoria, il presente volume propone una diversa prospettiva, che inquadra i processi di comprensione degli enunciati in una più ampia visione dei processi di elaborazione del linguaggio e delle azioni. Questo significa recuperare un'intuizione originaria della pragmatica filosofica: quella secondo cui il parlare è essenzialmente una forma dell'agire. In questa direzione, il volume dedica particolare attenzione al modo in cui la comprensione del linguaggio è legata alla comprensione delle azioni, e dunque a quel dominio di fenomeni che oggi prende il nome di mindreading.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.