Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La tirannia del merito. Perché viviamo in una società di vincitori e di perdenti

La tirannia del merito. Perché viviamo in una società di vincitori e di perdenti
Titolo La tirannia del merito. Perché viviamo in una società di vincitori e di perdenti
Autore
Traduttori ,
Argomenti Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Adozioni Economia
Collana Universale economica saggi
Editore Feltrinelli
Formato
libro Libro
Pagine 288
Pubblicazione 2023
ISBN 9788807897719
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Chi lavora sodo e gioca secondo le regole avrà successo e riuscirà a elevarsi fino a raggiungere il limite del proprio talento. Questa retorica dell'ascesa, sposata anche dal Partito democratico americano e dai partiti della sinistra moderata europea come soluzione ai problemi della globalizzazione, presenta un enorme lato oscuro. È un modello che, in una società nella quale l'uguaglianza delle opportunità rimarrà sempre una chimera, fornisce alle élite di sinistra il pretesto per abbandonare chi dell'élite non fa parte. E la conseguenza inevitabile è il contraccolpo populista degli ultimi anni, per combattere il quale l'unica strada è quella di dare una risposta alle richieste legittime che lo hanno scatenato.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.