Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'audiovisione. Suono e immagine nel cinema

L'audiovisione. Suono e immagine nel cinema
titolo L'audiovisione. Suono e immagine nel cinema
autore
traduttore
argomenti Scienze Umane Comunicazione
Adozioni Interfacoltà Lettere - Economia - Sociologia
collana Cinema. Grandi Libri
editore Lindau
formato Libro
pagine 251
pubblicazione 2017
ISBN 9788867086870
 

Scegli la libreria

24,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«I film, la televisione e i media audiovisivi in generale non si rivolgono soltanto all'occhio. Essi suscitano nel loro spettatore - nel loro "audio-spettatore" - una specifica disposizione percettiva, disposizione che, nel presente lavoro, proponiamo di chiamare audiovisione. Un'attività, questa, che non è mai stata considerata nella sua novità: si continua a parlare di "vedere" un film o una trasmissione, trascurando la modificazione introdotta dalla colonna audio. Oppure ci si accontenta di uno schema aggiuntivo. Assistere a uno spettacolo audiovisivo consisterebbe insomma nel vedere delle immagini più sentire dei suoni, e ciascuna delle due percezioni resterebbe saggiamente circoscritta al proprio ambito. Scopo di questo libro è mostrare come in realtà, nella combinazione audiovisiva, una percezione influenzi l'altra e la trasformi: non si "vede" la stessa cosa quando si sente; non si "sente" la stessa cosa quando si vede. (...) La presente opera è al tempo stesso teorica e pratica, in quanto, descrivendo e formulando il rapporto audiovisivo come contratto (vale a dire come il contrario di un rapporto naturale che rimandi a un'armonia preesistente tra le percezioni), essa delinea un metodo di osservazione e di analisi suscettibile di essere applicato ai film, alle trasmissioni televisive, ai video.» (Michel Chion)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.